• Sei il visitatore n° 352.474.524
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 05 ottobre 2022 alle 14:54

Missaglia: prima edizione per il torneo di scala 40 Grigio Rosa

Si è svolto domenica 2 ottobre presso Cascina Selvatico di Missaglia, in collaborazione con il Movimento Terza Età decanale e il gruppo Il Ritrovo, il primo torneo di scala quaranta tutto al femminile, in memoria di Ernesta Galbusera. All'iniziativa hanno partecipato 32 giocatrici, che si sono sfidate singolarmente in tavoli da quattro.

Alcune delle partecipanti al torneo di scala 40 al femminile organizzato a Missaglia

''Questa iniziativa è stata pensata dal Movimento Terza Età e dall'associazione Il Ritrovo, che svolgono attività sociali e ricreative per persone anziane'' ha detto Gabriella Bellavite, evidenziando la bellezza di Cascina Selvatico, messa gentilmente a disposizione dalla famiglia Pulici. ''Negli anni scorsi, anche prima del Covid, lo facevamo all'oratorio di Maresso, ma questa è stata un'edizione speciale sia per il luogo, sia per la partecipazione, tutta al femminile. È stato un pomeriggio di sano divertimento, senza competizione, particolarmente apprezzato dal gentil sesso, che ha registrato 32 partecipanti, anche grazie alla favolosa giornata di sole, e ai premi enogastronomici artigianali, offerti dalle attività della zona''.

Bellavite ha ricordato la scelta di intitolare il torneo ad Ernesta Galbusera, ricordata con affetto per la preziosa disponibilità nei confronti delle due associazioni organizzatrici, nonché della parrocchia: ''rispondeva spesso a chi aveva bisogno di aiuto: l'iniziativa quindi è stato un modo per ricordare questa persona speciale'' ha aggiunto la volontaria, anticipando i prossimi appuntamenti con il Movimento Terza Età. ''Prossimamente abbiamo in programma una tombola, e il 19 ottobre a Cortenuova, una festa di ringraziamento e di ricordo, che sarà l'occasione per stare vicini al nostro assistente spirituale don Valentino Agostoni, che ha recentemente ricordato i 55 anni di sacerdozio. Per tutto questo abbiamo sempre bisogno di aiutanti, anche dei più giovincelli''.

Il podio: in alto Natalia Oggioni, sotto a sinistra Milena Pozzi e Marisa Brivio

Il torneo della scorsa domenica se l'è aggiudicato Natalia Oggioni (vincitrice anche di un cesto di prodotti della pasticceria Comi e un vaso di fiori offerto da Ikebana). Al secondo posto Milena Pozzi (che ha vinto anche un gradito cesto di prodotti ortofrutticoli, offerto da Frutta Più, ed un buono spesa offerto da Teresa delle Fragole), mentre sul gradino più basso del podio è salita Marisa Brivio (vincitrice anche di un cesto di prodotti del salumificio Beretta di Barzanò). Medaglia di legno a Nora Radici (premiata anche con una confezione di prodotti del panificio Cazzaniga).

A destra Nora Radici, quarta classificata

A tutte le iscritte, a titolo di premio di partecipazione, il comitato organizzatore ha regalato un libro (Guida al Parco del Curone, offerto da Bellavite Editore), un buono sconto del 20% (JeanPierre) e un buono sconto del 10% (Checaffè). Sono poi stati sorteggiati ulteriori premi a sorpresa, per premiare le prime quattro giocatrici del torneo di consolazione.

E dopo un ottimo rinfresco offerto dal Movimento Terza Età, le giocatrici hanno lasciato Cascina Selvatico con l'augurio di ritrovarsi presto, per trascorrere un altro pomeriggio speciale.
M.T.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco