• Sei il visitatore n° 353.123.295
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 06 novembre 2022 alle 08:33

Molteno: alle medie elezione dei rappresentanti dei ragazzi

Eletti alla scuola media di Molteno i rappresentanti degli alunni delle classi terze. Il dirigente scolastico Marco Magni ha infatti consegnato negli scorsi giorni i decreti di nomina, che fanno seguito all’elezione dello scorso venerdì 28 ottobre, dopo una campagna elettorale con tanto di slogan ''Approfitta, vota Giuditta'', riprendendo il nome della ragazza che ha chiesto ai compagni di essere eletta con il suo motto ''democlasse'': ''come rappresentante porterò la ''parità'' di potere, facendo in modo che gli alunni possano avere molte più libertà di esprimere le loro opinioni''.


Il suo programma prevedeva più lezioni all’aria aperta, laboratori teatrali, orologi in classe, più scienze ed esperimenti, un giornalino di classe, ritornare in classe ai banchi uniti e organizzare riunioni con gli studenti delle scuole superiori. I seggi si sono tenuti in piena regola con scrutatori, segretario e presidente. I rappresentanti siederanno in consiglio di classe accanto ai genitori e ai docenti, guideranno le assemblee, porteranno nuove idee e proposte. “Un esempio concreto di educazione civica e cittadinanza” ha commentato il dirigente scolastico. Questi i nomi dei ragazzi eletti: Giulia Giorgia, Mattia Corti, Benedetta Maggioni, Giuditta Cagliani, Samuele Galbiati, Lorenzo Bonfanti, Nicolò Lavelli, Enrico Vendola.



La scuola media è stata inoltre recentemente premiata per la partecipazione al Concorso ''Tecnica è femminile'', proposto lo scorso anno dagli istituti a indirizzo tecnico della città di Lecco (Badoni, Fiocchi) e dell’alto lago (Marco Polo) per le ragazze che frequentavano la classe seconda media. Lo scopo era dimostrare che non c’è differenza tra maschi e femmine nel progettare e realizzare in campo tecnico: insomma, l’obiettivo era confermare che gli istituti Badoni e Fiocchi non sono esclusiva del genere maschile. Guidati dalla professoressa Colombari di tecnologia le ragazze hanno esposto alcuni progetti e idee, anche su come diminuire lo spreco alimentare. La scuola di Molteno è stata premiata come quella con il più alto numero di partecipanti, come la scuola più rosa. Una segnalazione particolare va a Giuditta Cagliani, Amalia Corti, Martina Gerosa, Sara Jakane e Benedetta Maggioni.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco