• Sei il visitatore n° 352.762.256
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 21 novembre 2022 alle 10:57

Missaglia: torneo di scala 40 in baita con le penne nere e l'Aido

Si è svolto domenica 20 novembre nell'accogliente cornice della baita degli Alpini di Missaglia, il primo torneo di scala quaranta organizzato dalle penne nere e dall'Aido (gruppo comunale di Casatenovo, Missaglia e Monticello).
Dopo il ritrovo e il sorteggio dei tavoli di gioco, a partire dalle ore 10 i partecipanti si sono potuti cimentare in una sana competizione, culminata nelle premiazioni, in scena nel primo pomeriggio.

L'avvincente gara è stata inframezzata dal pranzo con 60 iscritti, tra giocatori, parenti ed amici, che hanno potuto gustare risotto, arrosto e dolce.I 32 giocatori, di tutte le fasce d'età e di ambo i sessi (ha partecipato anche una rappresentante del gentil sesso), giunti per l'occasione anche da lontano, sono stati divisi in due gruppi da 16. I vincitori hanno poi partecipato al torneo Penne Nere, gli altri invece hanno disputato le gare di consolazione.
Per ciascuna delle due competizioni sono stati premiati i primi quattro classificati, con prodotti offerti dalle attività commerciali del territorio e dal comitato organizzativo (che ha messo a disposizione il primo premio, un televisore). A margine dell'iniziativa si è svolta anche una piccola sottoscrizione a premi.


''Non è la nostra prima esperienza con gli Alpini, con i quali siamo amici e abbiamo uno splendido rapporto perché abbiamo fatto tante cose collaborando con loro. Ci siamo dovuti fermare per il Covid, ma adesso siamo ripartiti, e quest'anno abbiamo pensato di proporre il torneo di carte, che magari diventerà un appuntamento fisso per tutti gli anni a venire, visto il bilancio assolutamente positivo di quest'anno, con un bel modo di stare in compagnia e promuovere le nostre iniziative'' le parole di Enrica Motterlini di Aido.
Soddisfatte anche le penne nere missagliesi. ''Devo ringraziare anzitutto l'Aido con il quale c'è un bellissimo rapporto d'amicizia, per la bella iniziativa, ben riuscita e che abbiamo accolto volentieri. Siamo aperti a tutti, come si sa, per gli eventi più diversi: dagli apericena ai compleanni. Anche la sera facciamo tante cose: tornei e corsi di giochi di carte'' ha detto Piervittorio Casiraghi, capogruppo degli alpini.

Ad aggiudicarsi il primo posto del torneo Penne Nere è stato Maurizio Meriti (premio offerto dal comitato direttivo), seguito da Alessio Rizzi (premio offerto da Tecman), Ermano Comi (premio offerto da Car Service Manzoni) e Giorgio Miatto (premio offerto da Edil Colombo). Il torneo di consolazione è stato invece vinto da Claudio Pirovano, seguito da Aldo Galbusera, Bruno Penati e Dario Fumagalli (premiati con ceste piene di prodotti alimentari offerti dalle attività commerciali della zona).

Ma gli appuntamenti non si fermano qui: se per San Silvestro il sodalizio ha in serbo una serata danzante con musica, l'Aido il 9 dicembre terrà un incontro informativo (con la partecipazione di un medico e un trapiantato) all'istituto superiore Greppi, con i ragazzi dell'ultimo anno.
M.T.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco