• Sei il visitatore n° 352.757.804
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 21 novembre 2022 alle 16:49

Barzanò: gara di basket a sostegno della ricerca sul diabete

Fare del bene divertendosi: questo il fine ultimo dell'amichevole di basket che si è svolta ieri, domenica 20 novembre, presso la palestra della scuola primaria di Barzanò.

Le due squadre scese in campo

Nel contesto degli appuntamenti per la Giornata mondiale del diabete, che hanno preso il via lo scorso weekend presso la baita degli alpini e la Piazza mercato, questa settimana i volontari della Pro Loco si sono rimboccati le maniche e, con il prezioso aiuto dell'amministrazione comunale, hanno organizzato una partita di pallacanestro molto sentita.

In campo sono scesi l'Under 17 dell'Urania Basket Milano e l'Ars Rovagnate; le due formazioni si sono affrontate in una sfida tutta basata sul divertimento e sullo stare insieme, alla presenza anche dell'Urania Basket di A2.

Da sinistra Luigi Cazzaniga, i volontari della Pro Loco e al centro il sindaco Gualtiero Chiricò

''La società Urania si occuperà di raccogliere le offerte che, attraverso la Pro Loco, invieremo all'ospedale San Raffele di Milano che investirà il denaro nella ricerca, che è importantissima'' ci ha spiegato Luigi Cazzaniga, promotore dell'iniziativa.

Al microfono il sindaco Chiricò

Prima dell'avvio della partita, spazio alle parole del primo cittadino Gualtiero Chiricò, davvero orgoglioso della partecipazione che i cittadini barzanesi - e non - hanno fornito nel corso di tutte le attività organizzate sul territorio comunale.

I cestisti dell'Urania Milano (Under 17)

''Ci tengo a ringraziare in primis le squadre, che hanno collaborato in maniera eccelsa per il raggiungimento di un obiettivo così nobile come quello della ricerca'' ha affermato il primo cittadino, per poi ringraziare gli sponsor che hanno contribuito alla realizzazione della giornata, ricordando anche il supporto offerto da Alpini e dalla Croce Rossa.

All'esterno della palestra infine, è stata allestita un'area ristoro, dove i volontari si sono occupati di vendere panini e hot dog; anche in questo caso la somma raccolta sarà interamente devoluta alla ricerca.
S.L.F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco