• Sei il visitatore n° 352.759.972
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 21 novembre 2022 alle 18:43

Valaperta: la giornata nazionale dell'albero celebrata con i bimbi della scuola materna

È stata la scuola materna di Valaperta, quest'anno, il luogo designato dall'amministrazione comunale di Casatenovo per celebrare la giornata nazionale dell'albero, piantumando degli arbusti nel cortile.

Gli amministratori comunali e i volontari dell'Associazione Colli Briantei. Sotto l'assessore Caldirola

Protagonisti della mattinata odierna sono stati proprio i bambini delle cinque sezioni dell'istituto, accompagnati dalle rispettive insegnanti. Ad introdurre l'incontro, in rappresentanza del sindaco Filippo Galbiati - assente per motivi lavorativi - l'assessore all'istruzione Gaetano Caldirola, accompagnato da Umberto Beretta, consigliere all'arredo urbano, e dagli assessori Agostino Galbusera al bilancio, Daniele Viganò ai lavori pubblici e Marta Picchi all'ecologia. A presenziare inoltre, i volontari dell'associazione "Colli Briantei", che ha finanziato l'acquisto degli alberi da piantumare, e di Sentieri e Cascine.

"Chiariamo subito una cosa: questa non è la festa dell'albero della scuola dell'infanzia di Valaperta, ma del Comune di Casatenovo tutto intero" ha specificato subito Caldirola. "Quest'anno siamo particolarmente contenti perché oggi è la festa dell'albero ma ieri era la festa per i diritti dell'infanzia, allora è particolarmente bello essere in una scuola dell'infanzia per un'iniziativa di questo tipo".

Cinque, proprio come il numero delle sezioni coinvolte, le piante inserite all'interno del cortile della scuola per questa iniziativa di gruppo. Tre di queste erano dei gelsi, piante che per molti anni sono state usate nelle nostre zone per i bachi da seta. Le altre due, invece, sono due ginkgo biloba, piante originarie dea Cina e dalle origini molto molto antiche. Insomma, alberi che raccontano sia la storia del nostro territorio, sia quella d'oltremare.

"Festeggiamo con voi la giornata dell'albero perché voi siete importantissimi per noi, siete il nostro futuro, siete la parte più bella e piena di speranza del nostro mondo" ha proseguito Caldirola. "L'albero, allo stesso modo, ci aiuta a vivere, perché ci dà l'ossigeno, ci rinfresca d'estate, combatte quella parola che sentite tanto oggi al telegiornale che è l'effetto serra... E inoltre, protegge e dà da mangiare a tanti insetti e animali, nonché a noi con i suoi frutti".

"Oggi allora vi chiediamo sì di aiutarci a piantare questi cinque alberi, ma anche di prendervene cura, perché è facile oggi fare un po' di foto e piantumare, ma poi durante l'anno bisogna lavorarci" ha aggiunto ancora l'assessore. "Gli alberi abbiamo detto che sono nostri amici, quindi daremo loro un nome e ce ne prenderemo cura, per prima cosa, quando non piove, dando loro dell'acqua. Quando crescerete, poi, dovrete difendere e prendervi cura delle piante di Casatenovo".

Terminato il momento di introduzione, prese vanghe, pale e palette, i bambini, aiutati dai volontari dell'associazione e dagli stessi membri dell'amministrazione comunale, si sono messi d'impegno e hanno iniziato a scavare: in men che non si dica il cortile è stato dotato di cinque bei nuovi arbusti, simbolo della cura per la terra e dell'impegno a favore del bene comune.
G.G.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco