• Sei il visitatore n° 352.757.599
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 22 novembre 2022 alle 10:00

Cesana: pranzo del Comune con la terza età e tombolata

La festa per la terza età degli abitanti di Cesana Brianza è andata in scena domenica 20 novembre. Una giornata che l'amministrazione ha rinominato "festa della ricchezza dell'età" (in passato veniva chiamata "festa della riconoscenza"), seguendo il suggerimento di Papa Francesco. La giornata è cominciata con la messa delle 10.30, a cui è seguito il pranzo al ristorante La Casupola di Bosisio Parini, allietato dalla musica e dalla tombolata con tanti premi grazie al contributo dei commercianti del paese.

Sono stati tutti molto felici di poter ritrovarsi e di passare una giornata insieme agli amministratori che hanno voluto esprimere il loro ringraziamento per voce del sindaco: "È la mia prima festa con voi, da quando sono stata eletta perché con la pandemia purtroppo queste manifestazioni non potevano essere organizzate - ha detto il sindaco Luisa Airoldi, riprendendo il pensiero del pontefice che ha definito la ricchezza degli anni come una "ricchezza delle persone, di ogni singola persona che ha alle spalle tanti anni di vita, di esperienza e di storia", indipendentemente dalle origini, dalle provenienza e dalle condizioni economiche o sociali. La vita, in questo senso diventa un dono.

"Una giornata all'anno da dedicare a voi sembra poca cosa: la terza età andrebbe forse celebrata ogni giorno, quindi mettere nel calendario delle nostre manifestazioni, almeno una data in cui si pensa solo agli anziani è un'iniziativa a cui teniamo molto - ha proseguito il sindaco - Gli anziani oggi sono sempre più insostituibili nella vita delle famiglie italiane: si calcola che 12 milioni di anziani assistano 7 milioni di nipoti, come babysitter, per aiutare nello studio, ma anche con il sostegno economico, per famiglie troppo spesso con un lavoro precario. Non dobbiamo dimenticare i tanti nonni che in molti paesi del terzo mondo, sono spesso gli unici a prendersi cura dei bambini rimasti orfani per l'AIDS, altre malattie o addirittura per le guerre E importante allora, ricordare quanto gli anziani siano un aiuto per le famiglie e per la stessa società".

Il sindaco Airoldi ha ripreso un pensiero dell'ex presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che sottolineava la necessità di costruire un'alleanza tra generazioni. "Non si può ignorare purtroppo che con l'età avanzata, alcune volte, cresca una condizione di debolezza e fragilità o prevale anche la disabilità, ma questa può non essere un peso, se le generazioni si sostengono in modo reciproco e se si guarda agli anziani con riconoscenza e alla loro vita come ad una risorsa - ha rimarcato Aidoldi - Oggi diviene quindi d'obbligo dire un grazie a tutte le persone o associazioni che vi stanno vicini e che insieme all'amministrazione comunale hanno un occhio di riguardo verso le persone più fragili, in modo particolare verso quegli ammalati che per vari motivi non hanno la fortuna di condividere con noi, questi momenti di festa".

La giornata, oltre al discorso del sindaco, è stata arricchita da una tombola con 92 premi, recuperati in tre giorni grazie alla disponibilità degli esercenti: Aleflex, Ristorante trattoria Il Brughetto, Farmacia Tizzoni, Azienda agricola Castelnuovo, Studio dentistico San Fermo, Studio dentistico Callerio, Ristorante Cielo e Terra, centro estetico Mi.sol, fruttivendolo Fumagalli, fiorista Stefanoni Carolina, parrucchiere Da Silvana, Gastronomia piatti pronti TASTEWAY da Editta, pescheria Ittica Brianza, caffetteria Doppiozero"00", ottico Cesana Like Photo, pizzeria El Karnak, parrucchiere Max Style, Andros Sporting Bar, pizzeria Cambraia, "La Panetteria del Lago", panetteria Antonella Valsecchi, spaccio candele SER Oggiono, bar Caffè della Piazza, legatoria Galli, pizzeria Pulcinella, gelateria Excalibur.

"Un ringraziamento anche al ristorante che ha contribuito a questa bella giornata" hanno aggiunto dall'amministrazione.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco