• Sei il visitatore n° 361.304.174
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 02 dicembre 2022 alle 08:18

Sirone: tre borse di studio alle eccellenze e variazioni bilancio

Borse di studio dal Comune di Sirone alle ragazze che si sono distinte per l'impegno nello studio. Prima del consiglio di fine mese, con all'ordine del giorno le ultime variazioni di bilancio dell'anno, si è tenuta la cerimonia di premiazione di tre ragazze. Hanno quindi ricevuto l'attestato di merito due della scuola secondaria di primo grado, Viola Molteni e Sveva Tentori, che hanno chiuso entrambe il ciclo di studi con una votazione di 10 e lode. L'altra ragazza è Teresa Colombo, che ha concluso l'esame di maturità dalla secondaria di secondo grado con un giudizio di 96/100.


La premiazione delle tre studentesse

L'amministrazione comunale ha poi portato in approvazione una variazione di bilancio, sistemando alcuni capitoli del documento e inserendo alcuni contributi in arrivo di piccola entità. La manovra più significativa ha riguardato l'applicazione dell'avanzo di amministrazione libero, che il Comune potrà usare per qualche investimento.
''Le voci più importanti di quest'applicazione riguardano due aspetti: uno è la sistemazione del parco Beato don Gnocchi, dove c'è la baita degli alpini - ha spiegato il sindaco Emanuele De Capitani - Andremo a sistemare il sentiero che lo attraversa e la parte idrica di quella zona per convogliare l'acqua in maniera corretta dato quando ci sono temporali forti c'è il rischio di allagamento della sede''. Quest'intervento ammonta a circa 30.000 euro, mentre l'altro in programma è la sistemazione della rotonda tra via Mazzini e via Cavour, dove una volta c'era la rotonda della fontana: si provvederà a fare un restyling estetico del crocevia.
L'amministrazione ha poi inserito due voci con risorse da destinare alla cittadinanza: una è il contributo statale di 15.000 euro per gli asili nido: ''Andremo a bandirlo comunicandolo alle famiglie con bambini in età per queste strutture al fine di erogare le risorse'' ha precisato il primo cittadino. ''L'altro, che riguarda una variazione sull'avanzo vincolato, consiste in un fondo di 5.000 euro che mettiamo a disposizione per andare incontro alle famiglie bisognose per il pagamento o il rimborso della Tari''.
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco