• Sei il visitatore n° 360.710.783
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 19 gennaio 2023 alle 09:23

Castello B.za: successo per il progetto del custode sociale

Con una recente delibera di giunta, l'amministrazione comunale di Castello di Brianza ha approvato l'attivazione in forma stabile del servizio relativo al custode sociale. "Assieme a BEST e Stare bene insieme, è uno dei tre progetti di natura sociale sviluppati all'interno del polo Brianza Est nei mesi in cui io sono stato il referente politico. Lo attiviamo in pianta stabile perché ha avuto successo" ha rivendicato con orgoglio il sindaco Aldo Riva.
Il progetto in questione coinvolge tutti gli otto comuni del polo, ovvero Castello di Brianza, Oggiono, Galbiate, Colle, Dolzago, Ello, Sirone, Annone.
"I servizi sociali già prevedono il servizio di assistenza domiciliare, in cui un operatore socioassistenziale si reca a casa degli anziani per prendersi cura di loro da un punto di vista operativo. Lavarsi, fare i mestieri e così via" ha spiegato Riva. "Il custode sociale fornisce agli anziani, o a chi ne ha bisogno, un supporto di natura più sociale - psicologica: chiama al telefono per fare una chiacchierata, accompagna a fare una passeggiata, a fare la spesa o al patronato". Sono due le figure attive con questo ruolo sul territorio degli otto comuni che formano il polo Brianza Est. "La collaborazione e il confronto con gli assistenti sociali comunali è costante. Per ora i cittadini di Castello di Brianza seguiti dal custode sociale sono cinque" ha concluso il sindaco.
A.Bes.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco