• Sei il visitatore n° 360.719.029
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 20 gennaio 2023 alle 09:16

Oggiono: parcheggio di via Bersaglio e lavori in villa Sironi previsti nel 2023

Fra le diverse opere pubbliche previste per l'anno appena iniziato a Oggiono, vi sono anche la sistemazione del parcheggio di via Bersaglio e la riqualificazione della casa del custode di Villa Sironi. Il primo sarà, di fatto, ultimato. L'area adibita alla sosta delle auto e i relativi viali per la circolazione interna sono stati realizzati, in passato, solo parzialmente. Il loro mancato completamento è legato al fallimento di una cooperativa privata che aveva dato il via ad uno sviluppo edile di un'area vicina. Si tratta di un'altra delle diverse opere edili presenti sul territorio comunale che, per motivi differenti e ragioni diverse, sono rimaste incompiute da oltre un decennio.
"Il parcheggio è rimasto incompiuto per via del fallimento di una società cooperativa, con grande fatica siamo riusciti ad escutere la fidejussione pari a 140mila euro ed ora possiamo avviare le opere di completamento" ha spiegato la sindaca della città Chiara Narciso. Il progetto di completamento del parcheggio era stato affidato ad un professionista negli scorsi mesi. La sua approvazione in via definitiva da parte della giunta comunale dovrebbe avvenire proprio in questi giorni. Ottenuto il via libera le opere andranno ad essere affidate per l'esecuzione vera e propria dei lavori. Nei primi mesi dell'anno potrebbe quindi essere scritta la parola "fine" su di un'altra vicenda aperta da diversi anni.

Dovrebbero essere avviati sempre nel 2023, ma sarà necessario attendere alcuni mesi, i lavori di sistemazione della "casa del custode" o portineria di Villa Sironi. A fine 2022 l'amministrazione comunale aveva approvato gli atti necessari a confermare la realizzazione di quest'opera pubblica durante l'anno appena iniziato. L'intervento prevede la riqualificazione della portineria e la sistemazione di parte del giardino del complesso di Villa Sironi. In questo contesto sarà realizzata anche una vera e propria area teatro in grado di accogliere le rassegne e gli spettacoli normalmente realizzati durante il periodo estivo. Per quanto concerne l'edificio della portineria, appena insediatasi nel 2019, l'attuale maggioranza aveva dato il via all'iter per la sistemazione del tetto. Un intervento all'epoca non procrastinabile viste le infiltrazioni d'acqua piovana che rischiavano di compromettere i locali interni dell'edificio. Proprio questi spazi saranno recuperati e riqualificati con l'intervento di prossima realizzazione. Complessivamente per questi lavori di recupero e riqualificazione previsti sul complesso di Villa Sironi l'amministrazione comunale ha ottenuto - durante lo scorso anno 2022 - un finanziamento pari a 500mila euro da parte di Regione Lombardia. Il progetto dei lavori è attualmente in fase di elaborazione nella sua forma definitiva. Progetto che potrebbe essere ultimato durante la primavera. Di conseguenza i lavori veri e propri potrebbero iniziare durante la seconda parte dell'anno corrente. Una volta sistemata la portineria potrebbe essere affidata ad una o più associazioni comunali.

L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco