• Sei il visitatore n° 360.709.222
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 22 gennaio 2023 alle 16:40

Monticello: gli Amici del teatro e dello sport tornano in scena, fondi per Rsa e 'Fabio Sassi'

Uno spettacolo da tutto esaurito per gli Amici del Teatro e dello Sport che ieri sera hanno messo in scena la nuova commedia nel salone del teatro San Luigi di Monticello Brianza. Un’occasione veramente speciale per festeggiare i venticinque anni della compagnia insieme ad fedelissimo pubblico che in ogni stagione non manca mai di fornire il proprio sostegno, un po’ come un componente aggiunto di un gruppo sempre più unito ed agguerrito.

“Delitt imperfett in cà fiaschett” è stata una commedia brillante che ha visto al centro le vicende della famiglia Fiaschetto, proprietaria dell’albergo Pace, alle prese con una valigia piena di soldi. Tra equivoci, minacce di morte e sicari, per due atti gli Amici del teatro e dello sport hanno regalato al pubblico uno spettacolo ricco di colpi di scena. Dodici attori si sono alternati sul palco assumendo i ruoli più disparati, dalla cameriera al barbiere, dall’amante al boss della malavita. Addirittura c’era anche un aspirante sosia di Renato Zero. Ogni battuta è stata accompagnata da applausi e grandi risate che hanno scandito una commedia fresca e brillante.

Un pubblico di tutte le età ha passato così una serata in totale allegria, circa due ore di spettacolo che hanno portato leggerezza, ma anche uno sguardo sulle nostre vite.
“Ogni anno la prima messa in scena delle nostre commedie è bellissima perché è il momento in cui si concretizza il lavoro di molti mesi - ha detto Ernesto Motto presidente della compagnia-  Da settembre 2022 abbiamo iniziato a provare, a stravolgere il testo della commedia originale ed entrare nei panni dei nostri personaggi, tutte le volte è bellissimo. Sono tante le persone da ringraziare, chi si vede sul palco e chi dietro le quinte, quando venticinque anni fa abbiamo fondato la compagnia non avremmo mai pensato di poter raggiungere il quarto di secolo e invece eccoci qua a festeggiare insieme con la ventiquattresima commedia, solo il covid due anni fa è riuscito a fermarci, ma noi siamo tornati più forti di prima”.

Come ogni anno tutte le attività del gruppo degli Amici del teatro e dello sport sono legate a finalità benefiche, infatti il ricavato della serata è stato devoluto alla Casa di Riposo di Monticello Brianza e alla Fondazione Fabio Sassi. “La nostra Associazione quest’anno festeggia vent’anni, è un anniversario speciale - ha detto Agnese Spreafico alla guida del gruppo degli Amici della casa di Riposo - Tutti i soldi che ci vengono consegnati verranno usati per il bene dei nostri ospiti, se loro vivono serene anche noi volontari siamo contenti, un loro sorriso vale più di qualsiasi altra cosa”.

Durante la serata è stato consegnato anche il nono premio Alice Per La vita che quest’anno è andato all’Avam, associazione di volontari di Monticello Brianza che opera sul territorio per la salvaguardia dell’ambiente.

La prima di ieri sera è soltanto l’inizio di un piccolo tour teatrale che porterà la compagnia anche fuori dal casatese e dalla provincia di Lecco.
G.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco