• Sei il visitatore n° 374.696.575
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 25 marzo 2023 alle 08:13

Costa, corpo musicale: nuovi innesti. È in arrivo il maestro

Manca ancora un mese al primo concerto dell'anno, ma il corpo musicale Santa Cecilia di Costa Masnaga è già all'opera da numerose settimane per inaugurare al meglio un 2023 che si prospetta denso di appuntamenti e ricco di nuovi stimoli.
L'apertura della stagione musicale primaverile avrà luogo nel parco di Villa Beretta e sarà portatrice di due grandi novità.

Da un lato, come annunciato nel corso dell'ultimo appuntamento natalizio, il passaggio di consegne che vedrà il maestro Giuseppe Calvino in qualità di nuovo direttore della banda. Trentino, classe 1976, saxofonista e compositore di lungo corso, subentrerà ufficialmente (almeno sino a giugno venturo) al compianto Angelo Sormani, di cui è stato grande amico e collega.

D'altro canto, quale ennesima dimostrazione degli eccellenti risultati delle politiche di ampliamento e rinnovamento del corpo bandistico, il tanto atteso ingresso in banda di nuovi talenti. L'arricchimento dell'organico, frutto di precise linee guida che mirano all'educazione musicale bandistica e sottendono ad un più vasto ed ambizioso progetto di affinamento del potenziale artistico, coinvolgerà altresì la Junior band Bruno Bigoni, la formazione giovanile dell'ensemble masnaghese.

Il percorso dei giovani allievi parte proprio da questa sezione del corpo musicale, nata nel 2007 per volontà dell'allora Maestro Marco Redaelli. Essa costituisce ancora oggi il ginnasio musicale all'interno del quale i ragazzi imparano a conoscere il linguaggio del pentagramma, il proprio strumento e tutte le sfaccettature del mondo bandistico, in attesa di essere traghettati gradualmente tra i musicisti con più anni di esperienza.

"Negli ultimi anni, nonostante le difficoltà legate alla pandemia, ci siamo impegnati a fondo per far conoscere ai giovani la musica. Abbiamo investito tanto tempo ed energie nell'organizzazione di attività di ogni tipo, volte non solo alla preparazione tecnico teorica, ma anche al consolidamento del rapporto che intercorre tra i ragazzi e che cresce di settimana in settimana fino a trasformarsi in una splendida amicizia" dicono dalla banda. "Tanti ragazzi si sono avvicinati alla nostra associazione incuriositi dal sempre crescente numero di loro coetanei che decidono di intraprendere lo studio di uno strumento. Ma chi pensa che suonare in banda sia solo solfeggio e studio monotono sbaglia di grosso. Organizziamo regolarmente merende, pizzate e cacce al tesoro didattiche; in questo modo gli allievi hanno la possibilità di imparare divertendosi e rendono più salda la loro amicizia. I numerosi imminenti ingressi, sia in banda sia nella Junior band Bruno Bigoni, che saranno annunciati ufficialmente nel corso del prossimo concerto, dimostrano che il progetto funziona e che siamo sulla strada giusta" aggiungono i musicisti.
Dunque una strategia vincente quella adottata dal corpo musicale, che mira a rendere sempre più protagonista la propria Junior band. Chi ha partecipato con attenzione agli ultimi concerti si sarà certamente accorto del progressivo potenziamento del gruppo giovanile, sia in termini numerici sia qualitativi. Una Junior band formata da aspiranti musicisti talentuosi con molta voglia di crescere e di investire nell'ambito di questo settore.

Ragazzi sempre più consapevoli del proprio valore e che stanno ritagliandosi uno spazio da autentici protagonisti all'interno degli eventi musicali organizzati dalla banda, grazie soprattutto al lavoro costante e preciso della maestra Giusy Colzani, che porta avanti l'attività della Junior band con grinta e passione.
La stessa, in occasione del prossimo evento, avrà pertanto il piacere di presentare i nuovi ingressi. Agli allievi già presenti nell'organico si aggiungeranno queste nuove forze musicali: Vittoria Fumagalli e Gabriele Molteni (flauto traverso), Daniele Moron (percussioni), Andrea Annoni e Diletta Croci (rispettivamente saxofono tenore e contralto) e Melissa Cecchinello (tromba).

Promossi invece tra i ranghi del corpo musicale, al servizio della bacchetta del Maestro Calvino, Gaia Verta al clarinetto, Eleonora Molteni e Camilla Tentorio al flauto traverso, Beatrice Oricchio al saxofono contralto, Nicolò Perego e Alessandro Ravasi alla tromba.
Felicemente impaziente di accogliere questi ragazzi, in veste ufficiale, nella grande famiglia della banda, il corpo musicale Santa Cecilia di Costa Masnaga si prepara quindi al primo appuntamento della stagione: il concerto di primavera, previsto per la giornata di domenica 23 aprile presso la tenuta masnaghese di Villa Beretta.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco