Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 234.355.043
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 28 luglio 2010 alle 09:32

Nibionno: incendio in un magazzino con attrezzi idraulici a Gaggio. A fuoco il tetto

Attimi di spavento nella prima serata di ieri a Gaggio di Nibionno.

I residenti della frazione sono stati richiamati in strada da un forte di fumo, liberatosi da un capannone situato nel pieno centro residenziale.

Non sono ancora chiare le cause che hanno provocato l'incendio. Erano da poco trascorse le 20,30 quando dal tetto di un magazzino nel quale erano riposti attrezzi di idraulica, ha iniziato ad innalzarsi una densa cortina di fumo nero.

Un residente, appena notato quanto stava accadendo, è subito intervenuto, iniziando a domare le fiamme con un idrante.
Nel frattempo sono arrivati anche i titolari che hanno subito contattato i vigili del fuoco.

VIDEO



A Gaggio si sono portate due autobotti e un'autoscala. I pompieri hanno lavorato per un paio d'ore, spegnendo le fiamme residue e mettendo in sicurezza l'intera zona.

Come dicevamo, ad avere la peggio sarebbe stato il tetto, andato a fuoco in parte.

Ancora da valutare le cause che hanno provocato l'incendio, che alla fine si è risolto senza gravi conseguenze, al contrario di quanto si temeva inizialmente.

La probabile presenza di materiale in plastica all'interno del magazzino, aveva contribuito a sprigionare nell'aria un forte odore di bruciato, richiamando sulle strade i residenti.
G.C.-S.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco