Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 217.650.047
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 11/01/2020

Lecco: V.Sora: 63 µg/mc
Merate: 42 µg/mc
Valmadrera: 37 µg/mc
Colico: 48 µg/mc
Moggio: 94 µg/mc
Scritto Venerdì 30 luglio 2010 alle 16:15

Casatenovo: nuovo appalto per il centro di Villa Farina pronto entro fine dell'anno

Potrebbe essere inaugurato entro la fine dell'anno, il nuovo centro multifunzionale di Villa Farina. Una struttura che ospiterà principalmente le attività del centro anziani e che si svilupperà su una superficie di circa 180 mq.
Proprio recentemente la giunta comunale con un'apposita deliberazione, ha provveduto a stralciare dall'appalto della ditta che ha sin qui eseguito i lavori, le ultime opere previste, relative alla posa di infissi e serramenti.
"Si tratta di un discorso legato ad un risparmio sia economico - ha spiegato l'assessore Rodolfo Cogliati - che energetico. Il nuovo intervento conferirà alla struttura una maggiore efficienza termica. Andremo infatti ad installare dei serramenti non in alluminio, ma realizzati con materiale più conforme alle nuove normative sul risparmio energetico".

Villa Farina

La spesa prevista (e scorporata dal precedente appalto è di 39mila euro) ma il comune spera di ottenere un ribasso ulteriore che possa consentire un risparmio sui costi previsti inizialmente.
E' ancora difficile al momento effettuare una stima dei tempi di conclusione dell'opera, ma se tutto procederà per il meglio si conta di poter inaugurare il nuovo edificio entro dicembre 2010.
"La parte strutturale è ormai conclusa - ha affermato Cogliati - manca soltanto la posa di serramenti, infissi, della caldaia e dei sanitari, oltre ovviamente all'intonaco esterno e alla prova generale di collaudo".
Come si ricorderà la struttura sarà divisa in un grande salone multifunzionale, con una zona adibita a bar e servizi vari; esternamente sarà costituita da una serie di vetrate ad arco per un costo complessivo di circa 300mila euro.
La costruzione del nuovo salone andrà a risolvere il grave problema di
sovraffollamento dell'attuale centro diurno, che attualmente conta circa 70 utenti giornalieri, ma potrà accogliere anche le eventuali iniziative di casa di riposo e parrocchia, fungendo da vera e propria palazzina sociale.
Nei prossimi giorni, come da procedura, sarà individuata la ditta che si occuperà delle opere mancanti.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco