• Sei il visitatore n° 340.228.340
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 13 agosto 2010 alle 18:50

Rogeno: auto in fiamme in un garage. Danni ingenti. Bruciati vivi gli uccelli nelle gabbie.

Attimi di paura nella serata di ieri a Casletto di Rogeno, al confine con Molteno. I residenti della frazione sono infatti scesi in strada richiamati da un improvviso e vasto incendio, scoppiato intorno alle ore 21 nell'abitazione al civico 25 di via XXIV maggio.
Stando alle prime ricostruzioni, la causa accidentale dell'incendio sarebbe da attribuirsi ad un corto circuito sviluppatosi nell'impianto elettrico dell'elegante villa, in particolare nel garage dove si trovava parcheggiata una Fiat Panda 4x4.
Le fiamme hanno dapprima avvolto il mezzo e poi, quando il proprietario ha aperto la saracinesca del box alimentando purtroppo il fuoco, si sono estese a tutto il locale. Attrezzi, elettrodomestici, vestiti, materiale per la caccia e purtroppo anche diversi esemplari di volatili che erano custoditi nelle gabbie, arsi vivi. Per domare le fiamme sono state necessarie diverse ore di lavoro delle squadre di vigili del fuoco giunte da Lecco e Merate. Con gli idranti i pompieri hanno scaricato nel garage centinaia di litri d'acqua e l'apposita schiuma, fino a quando è stato dichiarato cessato il pericolo e sono stati spenti anche gli ultimi focolai che potevano far temere un'espansione del rogo al resto dell'abitazione.
Grande rammarico e sconforto per i proprietari, che per fortuna non erano in casa quando si è sviluppato l'incendio. "Quando sono tornato a casa e ho aperto il garage, sono stato travolto da una vampata di fumo, non si capiva nulla, allora sono uscito e subito c'è stata una grande fiammata" ha raccontato uno dei residenti, che ora dovrà fare i conti con numerose spese per ripagare i danni dell'incendio "E' andato tutto in fumo. All'interno del garage non c'erano solo la macchina e l'attrezzatura per la caccia ma anche diversi uccellini che sono stati bruciati". Fortunatamente, come dicevamo, le lingue di fuoco non hanno intaccato la parte superiore dell'abitazione: il fumo e le fiamme uscite dal garage ne hanno infatti solo annerito il muro laterale.
S.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco