Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 239.130.280
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 17 agosto 2010 alle 18:19

Suello: marocchino di 39 anni fa irruzione nella casa dei vicini e accoltella senza ragione una donna di 50 anni ora in condizioni disperate al Manzoni. Ferita la figlia 19enne

Inspiegabile aggressione questo pomeriggio attorno alle 14 a Suello. Stando alle prime informazioni un marocchino avrebbe fatto irruzione in un'abitazione dove si trovavano una donna di cinquant'anni e la figlia 19enne. Dopo un'accesa discussione l'uomo avrebbe afferrato un coltello, che forse si era già portato da casa, colpendo con più fendenti la donna e ferendo anche la ragazza che si era frapposta per difendere la mamma. Ad allertare i soccorsi sarebbero stati i vicini di casa spaventati dalle urla. La donna si trova al momento ricoverata in gravissime condizioni all'ospedale Manzoni di Lecco mentre la figlia se la sarebbe cavata con qualche taglio alle mani. In manette l'aggressore.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco