Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 215.371.495
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/11/19

Lecco: V.Sora: 74 µg/mc
Merate: 73 µg/mc
Valmadrera: 77 µg/mc
Colico: 68 µg/mc
Moggio: 96 µg/mc
Scritto Venerdì 10 settembre 2010 alle 16:14

Nibionno: rubano in Via Conciliazione ma suona l'allarme. Rubata merce per 4mila €

E' avvenuto tutto in pochi minuti. I malviventi si sono introdotti in un'abitazione di Via Conciliazione a Nibionno, approfittando dell'assenza dei proprietari, che erano usciti di casa da qualche minuto.
Dopo essersi portati sul retro, i ladri sono riusciti a scardinare la porta finestra, hanno infranto la vetrata e sono entrati nella villetta situata in una traversa della strada principale, quella che conduce alla rotatoria di Tabiago, sulla sp342.
Il fatto è avvenuto ieri sera intorno alle ore 21,30. Come dicevamo, i malviventi si sono portati sul posto e sono riusciti a violare l'abitazione di una 34enne.

La zona di Via Conciliazione dove è avvenuto il furto

La loro azione è stata però disturbata dal suono dell'allarme, scattato pochi minuti dopo il blitz nell'appartamento. I malviventi hanno avuto però il tempo di portare via diversi oggetti e preziosi dalla villetta.
In particolare sono stati asportati un computer portatile Hp, diversi gioielli in oro e la somma contante di 500 euro.
Un danno che complessivamente viene stimato in 4mila euro circa.
Come dicevamo, i proprietari si sono accorti quasi subito di quello che era accaduto, dal momento che si trovavano poco distante dall'abitazione. Anche i vicini di casa, una volta scattato l'allarme, hanno notato un gruppo di individui che si allontanavano dalla zona a bordo di una vettura di colore scuro.
Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Costa Masnaga, che hanno ascoltato le testimonianze di residenti e proprietari, a cui non è rimasto altro che sporgere denuncia per il furto subito.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco