Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 219.633.153
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Martedì 14 settembre 2010 alle 09:45

Vera Brianza: un libro sui 20 anni dell'associazione

La data del 1 ottobre è ormai prossima. "1990 - 2010": sarà questo il lasso di tempo che verrà ripercorso durante la cena organizzata da Vera Brianza per festeggiare i "Vent'anni insieme".
Un primo ottobre carico di significato per l'Associazione, la celebrazione del simbolo tra le cui finalità vanno ricordate:

- sviluppare la cultura del lavoro;

- effettuare la ricerca di nuovi mercati;

- tutelare l'ambiente;

- valorizzare i monumenti, l'arte e le tradizioni;

- organizzare iniziative, manifestazioni e convegni;

- predisporre studi sulle problematiche dell'impresa;

- fornire servizi alle imprese associate;

- stabile rapporti con Enti, Istituzioni ed Associazioni.

 

Sarà la festa del Triscele, l'antico simbolo solare a tre bracci rotanti caratterizzante la tradizione brianzola, il logo perfetto scelto venti anni fa per la terra di Brianza, marchio ideato da Gianni Cervetti e disegnato da Pier Carlo Pirovano, storico di fama internazionale.

 


Il presidente Mutti

 

E dal "racconto del marchio" si passerà al "racconto degli uomini", uomini di prestigio che hanno fatto la storia dell'Associazione, primo fra tutti Gianni Cervetti che anticipò i principi ispiratori dell'Associazione che si sarebbe andata a costituire sotto la sua presidenza, principi che si ritrovano tuttora nello statuto e che reggono al passare del tempo.
Era il proprio il 1° ottobre 1990 quando alla Ca' Bianca di Oggiono Cervetti, uomo di vasta cultura, editore, scrittore con una importante di esperienza politica nazionale e internazionale siglò la nascita dell'Associazione.
Ed oggi, ben vent'anni dopo, il Presidente Giuseppe Mutti avrà l'onore di condividere l'importante traguardo dei vent'anni al Passone di Montevecchia alla presenza degli associati e di tutti coloro che hanno condiviso il percorso dell'associazione in tanti anni di storia.
Per l'occasione, il vulcanico Presidente Giuseppe Mutti presenterà un librò - verità sui Vent'anni di storia dell'Associazione, una testimonianza che l'ha visto impegnato nel ripercorrere attraverso documenti storici associativi e ritagli di giornale le vicende che hanno segnato il susseguirsi dei 5 Presidenti Vera Brianza.
E' la storia di una Associazione nata nella terra di Brianza, un'area con un ruolo economico di prima grandezza testimoniato dalla presenza di un'azienda ogni 13 abitanti, con un territorio dai confini geografici tuttora incerti disperso tra il lecchese, il comasco e il milanese. E' la storia di aziende pioniere sul mercato dell'Est con il ricordo della fiera del 2003 al Maneggio del Cremlino alla presenza di Gorbaciov. E' la storia della prestigiosa sede nel centro di Merate, Palazzo Prinetti e dell'altrettanto importante sede di Villa Greppi con la nuova era segnata da Giuseppe Mutti, il Presidente che, varando un programma intenso e innovativo teso a recuperare i valori e le esperienze positive dei fondatori sta traghettando l'Associazione nella realtà del Terzo Millennio.
Il volume verrà omaggiato ai presenti che vorranno condividere con l'Associazione l'importante momento di ricordo e valorizzazione dell'identità associativa di Vera Brianza.

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco