Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 238.825.154
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 14 settembre 2010 alle 19:38

Monticello: confermata la ditta di trasporto con sede in Calabria, ma con 2 'condizioni'

E' stata confermata anche per l'anno scolastico appena iniziato la società che si occupa del servizio di trasporto per gli alunni che frequentano i plessi del comune di Monticello.
Con lo scadere della convenzione, l'amministrazione comunale del sindaco Rigamonti temeva ci potessero essere dei forti aumenti sulla tariffa annuale proposta alle famiglie.
Secondo quanto spiegatoci dallo stesso prima cittadino invece, l'incremento è stato minimo e la ditta è stata confermata anche per i prossimi anni.
"Siamo riusciti ad ottenere un buon prezzo - ha affermato Luca Rigamonti - con un aumento annuo di circa 3 euro per famiglia".
L'amministrazione monticellese, nella nuova convenzione approvata con la società, ha voluto però inserire un paio di condizioni che devono essere rispettate dall'azienda che ha sede legale in Calabria.
Innanzitutto, il comune ha imposto che la società trovi una sede operativa nelle vicinanze di Monticello. "Lo scorso anno i pullman venivano posteggiati in una piazzola di sosta al confine con Viganò. Abbiamo chiesto che venga reperita dall'azienda una sede più consona al ricovero dei mezzi. Inoltre vorremmo che venissero impiegati pullman Euro 3, meno inquinanti di quelli utilizzati lo scorso anno".
Per quanto riguarda invece la tariffa scolastica, essa ha subito un incremento dell'1,6%, passando a 3,90 euro giornalieri per gli alunni residenti a Monticello e a Viganò, e a 5,10 euro per gli studenti non residenti.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco