Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 219.633.159
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Giovedì 16 settembre 2010 alle 00:28

Omicidio Suello: giovedì 16 il funerale di Teresa Valsecchi. Ci sarà il lutto cittadino

La parrocchia di Suello
Si terranno nella giornata di domani, giovedì 16 settembre, presso la chiesa parrocchiale di Suello i funerali di Teresa Valsecchi, la donna 50enne spirata nella notte di venerdì presso l'ospedale di Lecco a seguito dell'aggressione subita lo scorso 17 agosto da parte di un cittadino di origine marocchina.
Alle ore 16 la comunità suellese si stringerà attorno al marito Giancarlo, alle figlie Simona e Giovanna, alla sorella Maria Luisa e alla madre Rosalinda per tributare un ultimo commosso saluto a Teresa, conosciuta da tutti per la sua bontà d'animo e per la costante disponibilità.
In occasione delle esequie il sindaco Carlo Valsecchi, cugino della vittima, ha istituito il lutto cittadino, testimoniando la vicinanza delle istituzioni locali a questa grande tragedia abbattutasi improvvisamente sul piccolo comune di Suello.
La tragedia si era consumata lo scorso 17 agosto quando Mohamed El Bouardi penetrò all'interno dell'abitazione di via Mauri colpendo ripetutamente con alcuni fendenti di arma da taglio Teresa Valsecchi e la figlia Giovanna dell'Oro.
Dopo la morte della 50enne, stroncata nella serata di venerdì da un'embolia polmonare, il cittadino marocchino risulta indagato per i reati di omicidio, lesioni aggravate a danno della giovane Giovanna dell'Oro, resistenza aggravata a pubblico ufficiale e lesioni multiple a danno dei due rappresentanti delle forze dell'ordine giunti sul luogo della tragedia. Intanto i familiari della vittima, nelle persone del marito Giancarlo dell'Oro, delle figlie Simona e Giovanna, della sorella Maria Luisa Valsecchi e della madre Rosalinda, hanno affidato all'avvocato Sonia Bova del Foro di Lecco il compito di rappresentare gli interessi della famiglia Valsecchi in sede processuale.
La difesa del 39enne marocchino è invece nelle mani dell'avvocato Marco Rigamonti.
Articoli correlati:
14.09.2010 - Suello: eseguita l’autopsia sul corpo di Teresa Valsecchi la donna uccisa a coltellate dal vicino marocchino
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco