• Sei il visitatore n° 340.226.707
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 29 settembre 2010 alle 19:18

Rogeno: smemorato non paga la benzina. Accusato e assolto

E’ stato assolto perché il fatto non sussiste. Così ha sentenziato oggi il Giudice Paolo Salvatore nei confronti di D. L. imputato per “ falsità ideologica commessa dal privato “. Il fatto risale al 17 maggio del 2007. In quella data il 34 enne si era recato presso il distributore “ ERG “ di Rogeno per rifornirsi di benzina per un totale di 10 euro. Non avendo con sé però i soldi per pagare l’importo aveva deciso di consegnare la propria carta d’identità alla titolare del distributore, oggi teste in aula, come pegno. In conseguenza di un incidente avvenuto anni prima, accusava qualche problema di amnesia e si era dimenticato sia di pagare che di riprendersi la carta d’identità. Nel frattempo la donna avendo avuto modo di incontrare una pattuglia di carabinieri giunta alla stazione per il rifornimento aveva raccontato l’accaduto e, dietro consiglio, si era recata in caserma per denunziare il fatto e riconsegnare il documento. L’imputato, a causa forse di quelle periodiche amnesie, si era recato anch’egli dai carabinieri per denunciare la perdita della propria carta d’identità e i militari, non potendo ovviamente sapere il suo trascorso, dopo aver controllato la banca dati lo avevano denunciato a loro volta ai sensi dell’art 483 del codice penale. Stamane in aula l’imputato ha detto “ ma se la signora mi avesse telefonato a casa per esempio io glieli avrei dati subito i soldi… . è che non mi ricordo proprio.. . . così come la carta d’identità “. Per confermare questo suo disturbo mentale l’avvocato di fiducia Andrea Spreafico ha presentato un documento attestante l’entità della lesione subita dal suo cliente con le relative conseguenze. Nonostante il Pubblico Ministero ne abbia chiesto la condanna il Giudice lo ha ritenuto innocente e pertanto lo ha assolto.
Simone Bonfanti
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco