Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 328.068.972
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 30 settembre 2010 alle 09:50

Barzanò: un anno ricco di soddisfazioni per i giovani atleti della bocciofila Manara

"Le bocce non sono un passatempo per anziani, ma rappresentano una disciplina sportiva completa che richiede preparazione fisica e mentale".
Alla Bocciofila Luciano Manara di Barzanò ogni venerdì, una decina fra ragazze e ragazzi dai 7 ai 17 anni si ritrova per allenarsi, dalle ore 15 alle 17, sotto il controllo vigile dell'allenatore Aldo Casati, di Sirone.

I giovani atleti della Manara con il presidente Ambrogio Cazzaniga

"Quello che ci fa andare avanti, nonostante tutte le difficoltà economiche, tempistiche ed organizzative, sono loro, i ragazzi più giovani, che, ansiosi di migliorarsi e giocare, sono in grado di regalarci ogni volta delle splendide soddisfazioni" ha spiegato con orgoglio il presidente Ambrogio Cazzaniga, ricordando comunque il fondamentale sostegno degli sponsor locali, sportivi e non.
L'ultimo grande risultato è giunto per la Bocciofila Luciano Manara solo poche settimane fa, come ha ricordato a più riprese il presidente.



"Il 12 agosto" ha continuato Cazzaniga "Annalisa Bosisio, una delle nostre atlete più giovani promettenti, si è classificata terza ai campionati italiani generali e seconda a quelli di categoria durante il Top 10 Brescia. Durante questa competizione, di alto profilo nella disciplina delle bocce, si incontrano in una sfida in più giornate e costituita da 6 gare, i migliori comitati di bocce della Lombardia".
Nel luglio di quest'anno si è svolto un torneo regionale quadrangolare al quale hanno partecipato le squadre provinciali dei migliori distretti lombardi: Bergamo, Brescia, Como e Lecco. In tale occasione la formazione lecchese, composta - come tradizionalmente - da alcuni giocatori della Bocciofila Luciano Manara di Barzanò, ha lasciato meravigliate tutte le altre squadre per la propria superiorità tecnica.



Non tutti sanno che l'anno sportivo, nel campo della disciplina sportiva delle bocce, si conclude nel mese di ottobre.
Proprio per sabato 2 ottobre, infatti, quattro atleti della Bocciofila barzanese sono stati convocati presso Villa Guzzi di Lecco, dove saranno premiati poiché eletti fra i migliori giocatori dell'anno sportivo 2009-2010.



La Bocciofila Luciano Manara di Barzanò conta circa 40 iscritti di tutte le età e categorie. Attorno all'attività sportiva di questi ruota quella gestionale di circa una decina di persone fra tecnici, consiglieri, assistenti e segretari.
Proprio lo scorso anno la società ha festeggiato l'ambito traguardo nel 50esimo di fondazione con una serie di iniziative sportive e non.

Per visualizzare la storia della bocciofila Manara CLICCA QUI
Alberto Molteni
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco