Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 270.292.325
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 08 ottobre 2010 alle 17:48

Missaglia: 4milioni di € per il piano triennale O.P. Confermata la rotonda sulla sp54, slitta al 2013 l'ampliamento della scuola

L'assessore Alberto Spreafico
"Spazio prima agli interventi urgenti" è il leit motiv del piano triennale delle opere pubbliche recentemente approvato dalla giunta comunale di Missaglia su proposta dell'assessore ai lavori pubblici, Alberto Spreafico.
Diversi i lavori che figurano nel cronoprogramma previsto dal 2011 al 2013, per una spesa complessiva di 4.633.000 euro.
Poche a dire il vero, le novità contenute nel piano, caratterizzato dalla presenza dei medesimi interventi già inseriti nei triennali degli anni scorsi, ma posticipati o ridimensionati per l'esigenza di contenere gli investimenti.
Per quanto riguarda il 2011, figura come novità, l'intervento di sistemazione dei cimiteri comunali e la realizzazione di nuovi loculi presso il campo santo di Missaglia, per una spesa prevista di 600mila euro.
Confermata la realizzazione di una rotonda sulla provinciale 54, tra Via Merlini e Via Vespucci, località Casa Massimo. Un'opera cofinanziata dalla Provincia di Lecco che proprio nel corso dell'ultima seduta di consiglio ha provveduto ad effettuare la variazione necessaria per mettere a bilancio 250mila euro, la metà dell'importo che serve per realizzare la rotonda.
Rinviato (come di consueto) l'intervento di messa in sicurezza di Villa Cioja, la struttura di Missagliola che versa ormai da anni in uno stato di profondo degrado. Stessa situazione per la nuova piazza Libertà dal costo di più di un milione di euro che ogni anno viene posticipata a causa dell'ingente spesa per la sua realizzazione.
E' slittata al 2013 anche l'opera di ampliamento della scuola primaria Moneta, che era prevista nel 2010. Se la spesa iniziale era di 900mila euro circa, l'amministrazione comunale ha ridotto della metà l'entità di intervento, portandolo a 450mila euro. Un'opera che, come ha spiegato lo stesso Spreafico "senza la presenza di finanziamenti statali sarà difficile da realizzare con le sole forze del comune".
Ecco nel dettaglio gli interventi previsti:


ANNO 2011- Manutenzione scuola primaria Maresso - 200mila euro
Si tratta di un intervento di sostituzione dei serramenti del plesso, ormai appesantiti dagli anni. In estate si è già provveduto alla manutenzione delle strutture delle varie classi, ora tocca a uffici e palestra.

ANNO 2011 - Pista ciclo-pedonale Maresso-Bariano - 300mila euro
Si realizzerà una pista ciclopedonale a completamento del marciapiede già esistente a Bariano, in Via XXV aprile, al confine con Maresso, sino a Via Novaglia. In futuro la pista ciclabile sarà allungata sino a Via Manzoni, centro di Maresso.
Un intervento che sarà effettuato solo in caso di ottenimento di un contributo regionale. A questo proposito il comune ha recentemente inviato una richiesta di partecipazione all'ultimo bando indetto dal Pirellone.

ANNO 2011 -Lavori di adeguamento per realizzazione rotonda Sp54 - 250mila euro
Si andrà a risolvere la spinosa questione della sicurezza all'intersezione tra il centro paese e la frazione di Missagliola, teatro di frequenti incidenti stradali.
L'intenzione della Provincia, che finanzierà l'opera per il 50%, è quella di realizzare una rotatoria. Scartata la vecchia ipotesi del sottopasso.

ANNO 2011 -Loculi cimitero Missaglia più opere di manutenzione - 600mila euro
Saranno realizzati nuovi colombari nel cimitero del capoluogo. La giunta sta valutando la possibilità di inserire nel progetto, ulteriori spazi anche per le cremazioni.

ANNO 2011 -Manutenzione palazzo comunale via Merlini - 300mila euro
Un intervento che interesserà innanzitutto il piano seminterrato dell'edificio, che sarà completamente sistemato e reso di nuovo agibile.



ANNO 2012- Manutenzione Villa Cioja - 500mila euro
Si tratta di un primo intervento di sistemazione dell'edificio, che riguarderà il rifacimento del tetto, attualmente pericolante. Per il momento infatti non si conosce ancora quale sarà la destinazione della struttura.

ANNO 2012- Sistemazione area sportiva scuola primaria - 300mila euro
Si tratta dell'ultima parte dei lavori di completamento dell'area sportiva di Via Beretta, dopo la creazione di un percorso di collegamento tra la scuola elementare e Via Seleggio. Prevista anche la realizzazione di un campo da calcetto alle spalle dei nuovi spogliatoi, di una pista di atletica e delle strutture necessarie per gli sport podistici.

ANNO 2012 - Formazione marciapiedi - 400mila euro

ANNO 2012 - Manutenzione straordinaria edifici pubblici - 300mila euro

ANNO 2013 - Sistemazione Piazza Libertà - 1.033.000 euro
Piazza Libertà, nodo nevralgico e cuore di Missaglia, sarà completamente sottoposta ad un intervento di restyling, che ne cambierà il volto. La piazza sarà pavimentata, arricchita di una rotatoria al posto del piccolo spartitraffico attuale, mentre si prevede una riqualificazione del "sotto sagrato" e di alcune strade collaterali. I parcheggi attualmente posti su Piazza Libertà dovrebbero sparire, anche se si parla di un intervento molto lontano nel tempo.

ANNO 2013 - Potenziamento scuola primaria - 450mila euro
Si tratta della realizzazione di una nuova ala dell'edificio scolastico, progettata secondo i principi della bioarchitettura, che prevede l'utilizzo di materiali ecologicamente sostenibili. Esso sarà disposto su due piani da 500mq ciascuno. Al piano terra sorgerà la mensa, mentre al primo piano saranno ricavate 5 nuove aule per soddisfare le esigenze scolastiche. Nelle intenzioni della giunta, i lavori sarebbero dovuti partire entro la fine di quest'anno. Data la difficoltà nel reperire le risorse, l'intervento è stato posticipato al 2013.

 

TOTALE: 4.633.000 euro

G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco