• Sei il visitatore n° 344.875.170
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 25 novembre 2010 alle 18:06

Casate: primo bronzo per le Giovani Aquile di Kung Fu

Primo bronzo KUNG-FU a Casatenovo per le Giovani Aquile della Dimensione Shaolin Suisio - Sezione della Polisportiva Suisio Onlus - e 5 medaglie per Alberto Farina.

Domenica di sfide ma anche di festa per la delegazione di Agonisti e Novizi delle Arti Marziali Tradizionali di Suisio. La piovosa giornata ha visto sorrisi solari in quel di Casatenovo dove anche i novizi hanno conquistato la prima medaglia della loro vita con le Categorie delle prove di abilità dei Giochi a Squadre.


La prima, il cui nome richiamava parte del simbolo della Dimensione Shaolin, “Le Giovani Aquile”, composta da Raffaele (5 anni, Madone), Enrico (6 anni, Sotto il Monte), Lorenzo (6 anni, Medolago) e Giorgia (8 anni, Chignolo) - tutti alla primissima esperienza di gara - ha conquistato un ottimo terzo posto.
La seconda, che si é data il nome “Gli occhi del Giaguaro”, ha conquistato il primo posto nella successiva categoria, con i fratelli novizi di Suisio Marco e Giorgia, 10 e 9 anni, e con le due fasce rosse di Carvico di 10 anni, Lorenzo e Alberto.
 
Lisa Alborghetti (11 anni, Chignolo), già vicecampionessa italiana 2008 Stile Shaolin, anche in Brianza ha confermato il suo affetto per la medaglia d’argento, quest’anno nella Specialità Forme Dimostrative.
 
Il bronzo è stato conquistato in ben 3 sfide da Simona Farina (12 anni, Bonate) in specialità di forme sia a mani nude, sia con la Sciabola.
 
Il quindicenne di Medolago Alex Mocciaro si è meritato sia l'oro che l’argento nelle forme esibite la mattina e, non pago, ha raggiunto nuovamente il gradino più alto del podio nel pomeriggio nella specialità combattimento primo livello punto-stop:  nello scontro diretto con un atleta locale, la scelta vincente è stata quella di iniziare il match senza studiare l’avversario, portando immediatamente colpi determinati e sufficientemente puliti pur nella loro aggressività, guadagnando punti preziosi che al termine dell’incontro poi riequilibratosi, che hanno fatto la differenza.
 
Ben altre 4 medaglie sono arrivate da Alberto Farina, agonista di 10 anni di Carvico (già medagliato con la seconda squadra nella specialità giochi), tre delle quali d’oro con votazioni decisamente ammirevoli in altrettante forme a mani nude (tradizionale, imitativa animali e dimostrativa), e un argento nella specialità bastone di Shaolin.
Un ottimo inizio di stagione per il giovane Alberto ed i suoi compagni che il prossimo appuntamento del 19 dicembre 2010 li vedrà “giocare in casa” nella Palestra di Suisio per la seconda edizione del Trofeo L’isola di Kung-Fu.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco