Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 269.798.140
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 28 novembre 2010 alle 18:24

Musica/15: al circolo del Libero Pensiero le finali del concorso Aspettando Toni Molesti

Si è svolto nella serata di sabato, presso il Circolo del Libero Pensiero di Via Calloni, a Rancio di Lecco, il primo appuntamento delle fasi finali del concorso musicale Aspettando Toni Molesti, organizzato dall'Associazione Culturale Il Risuono in collaborazione con il locale CAG Il Parchetto.
In particolare, sono stati quattro i gruppi ad alternarsi ed esibirsi proponendo le loro melodie sul palco del Libero Pensiero di fronte ad un pubblico piuttosto eterogeneo e costituito da quasi duecento persone.



La serata è decollata verso le ore 22 con gli Unable, gruppo trash metal di Lecco particolarmente tecnico e composto da basso, chitarra-voce e batteria. Dopo di loro è stato il turno di una band garage pop proveniente da Milano, i L'Orso TSO, che hanno proposto un repertorio di pezzi tanto buoni quanto originali. Terzi ad esibirsi sono stati i The PRU, collettivo misto composto da tastiere, chitarre e percussioni, che ha proposto musica ambient ed elettronica.



Infine, è stato il turno dei Mexican Standoff, complesso rock-blues lecchese piuttosto giovane ma di grande talento.
La vittoria della serata è, infatti, andata a questi ultimi, che hanno raccolto più voti e preferenze dei rivali fra il pubblico presente e la giuria fissa (novità di quest'anno) rappresentata dagli organizzatori della manifestazione musicale.



Da segnalare il regolamento del concorso, che vincolava i gruppi ad un'esibizione di 45 minuti, alla presentazione di pezzi propri originali e alla proposta di una cover o di un riarrangiamento di una canzone a scelta presa dal repertorio dei mitici Ramones: da Surfing bird a Rockaway beach, da Rock'n'roll high school a My Brain is hanging upside down.
Ecco una biografia che riassume il progetto Aspettando Toni Molesti e le attività dell'Associazione Il Risuono:

(...Entri in un locale, un tizio con in testa una banana da Elvis ed un colorito da Hendrix ti si avvicina, ti sorride...)
"Buonasera. Mi consenta in primis, di ringraziarLa per la Sua presenza a questa mia serata".
(...Stretta di mano...)
"Mi presento: io sono Risuono, dicono che sono un'Associazione Culturale e nasco dall'intento di alcuni ragazzi di Lecco volto a promuovere eventi culturali a sfondo musicale nell'area del comune e della Provincia di Lecco. Non so se Lei è a conoscenza del fatto che dal 2008 io e il mio amico CAG Il Parchetto, quel tipo burbero ma buono di Maggianico, organizziamo l'evento TONI MOLESTI. Anche quest'anno saremmo intenzionati a proporre una serie di serate di musica live a Lecco. Fin da quando sono nato ho pensato che dalla passione per la musica possa nascere qualcosa i più di un riff di chitarra o di un giro di basso, sono convinto che le persone possano semplificare i loro problemi con la musica, e sono altrettanto convinto che tramite essa sia possibile far arrivare le nostre idee più in alto".
(...Che linguaggio forbito. Ma hai ancora un dubbio che ti lacera...)
"Insomma, sì, ho una relazione con il Rock'n'Roll e francamente ci piacciamo".
(...Ecco, come sospettavi!)
"Guardi, a questo punto, non mi resta che salutarla e augurarLe un buono Spettacolo all'insegna del Rock'n'Roll...ah...l'ultimo gruppo questa sera sono i KISS".
(...Fa pure il brillante!)
"Ah...dimenticavo...se vuole potremmo scambiarci i contatti".
(...La tua espressione si fa sospettosa: mica ci starà provando?)
"La prego! Non pensi male! Come le ho già detto io ho una relazione amorosa con il Rock'n'Roll. Mi farebbe solo piacere conoscere qualcuno con la passione per la musica e voglioso di collaborare con me".
(...È simpatico, alla fine forse ti farai risentire. Lo saluti...)
"Buona serata e ancora buon divertimento, contiamo sulla Sua partecipazione".
(...Incredibilmente la tua amica ti fa notare che Risuono aveva un gran bel fondoschiena. Risuono è uno che piace...)

"Prima di arrivare ai dodici gruppi semifinalisti" ci ha detto uno degli organizzatori nel corso della serata "noi dell'Associazione abbiamo valutato e provinato quasi trenta band che si erano iscritte al concorso. Il meccanismo di Aspettando Toni Molesti è semplice: i dodici complessi selezionati competono divisi in tre serate (una per mese fra novembre e dicembre 2010 e gennaio 2011). I tre uscenti vincitori dalle altrettante sfide competeranno, infine, per il titolo in un grande evento culmine nell'aprile del 2011. I gruppi arrivano davvero da zone piuttosto disparate: da Lecco (e provincia) a Milano, da Como a Monza; uno addirittura da Viareggio.

Noi organizzatori siamo molto contenti perché il bilancio è positivo ed il pubblico sembra apprezzare i grandi sforzi organizzativi fatti tanto per questa prima serata quanto per la costituzione del palinsesto generale".
Il prossimo appuntamento è al 18 dicembre al Circolo del Libero Pensiero a partire dalle 21.30. Buon divertimento!

Alberto Molteni
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco