Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 215.217.996
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/11/19

Lecco: V.Sora: 74 µg/mc
Merate: 73 µg/mc
Valmadrera: 77 µg/mc
Colico: 68 µg/mc
Moggio: 96 µg/mc
Scritto Venerdì 10 dicembre 2010 alle 16:24

Casatenovo: furto in Via Leone XIII, zona Colombina. Ladri fuggono con soldi e oro

Un altro furto è stato messo a segno nella serata di ieri a Casatenovo, in località Colombina. Secondo le testimonianze raccolte sul posto, il "colpo" sarebbe stato messo a segno intorno alle 18 di giovedì pomeriggio ai danni di una palazzina situata a poche decine di metri dal centro sociale.
Probabilmente i malviventi stavano tenendo d'occhio i movimenti della proprietaria dell'abitazione; il furto è stato infatti perpetrato proprio nel breve lasso di tempo durante il quale la donna si era allontanata in auto.
I ladri hanno raggiunto il retro delle palazzine. Hanno scavalcato il balcone del primo piano dell'edificio, poi hanno alzato la tapparella. Mediante un piede di porco hanno scardinato la porta d'ingresso, riuscendo ad accedere all'interno dell'abitazione.
Una volta dentro i ladri si sarebbero portati direttamente verso il reparto notte, senza toccare nulla di quanto riposto in cucina e nel salotto.

La zona di Via Leone XIII presa di mira dai ladri

La stanza da letto sarebbe stata completamente messa a soqquadro, così come il bagno. In pochi minuti i ladri hanno fatto razzia degli oggetti di valore rinvenuti: monili in oro e denaro contante. Poi, dopo essere stati scoperti, si sono dati alla fuga, facendo perdere le loro tracce.
Ad accorgersi di quanto stava accadendo sono stati alcuni vicini di casa, insospettiti dalla presenza della porta finestra spalancata. Quando i proprietari hanno fatto ritorno nel loro appartamento, hanno potuto soltanto fare la conta dei danni subiti.
Un fatto nuovo per la palazzina della Colombina. I residenti ci hanno infatti raccontato che in passato non era mai accaduto nulla.
La zona però, è fortemente esposta negli ultimi tempi, al rischio furti. Le scorse settimane nel mirino dei ladri era infatti finito un condominio situato nelle vicinanze del cantiere del Fumagalli, che aveva subito due incursioni notturne nel giro di un mese.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco