Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 214.785.676
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/11/19

Lecco: V.Sora: 74 µg/mc
Merate: 73 µg/mc
Valmadrera: 77 µg/mc
Colico: 68 µg/mc
Moggio: 96 µg/mc
Scritto Lunedì 13 dicembre 2010 alle 14:16

Barzanò: la consegna delle borse di studio chiude gli eventi per l'85esimo degli alpini

Una serata ricca di emozioni e grandi soddisfazioni quella di sabato 11 dicembre presso il centro "Paolo VI" di Barzano'.



Protagonisti assoluti dell'evento gli Alpini del paese che, con il gruppo A.N.A di Lecco, hanno voluto concludere le celebrazioni del loro 85esimo anno di fondazione proponendo ai cittadini, accorsi numerosi, il tradizionale e gradito concerto annuale della Banda Alpina e la consegna delle borse di studio "Ugo Merlini" a cinque studenti meritevoli del territorio.

Il presidente provinciale Luca Ripamonti e il capogruppo
degli alpini di Barzanò, Giancarlo Frigerio

"Voglio ringraziare di cuore, a nome mio e dell'intera comunità, il gruppo degli Alpini che, instancabili, continuano, giorno dopo giorno, a portare avanti i loro impegni, creando sempre eventi a noi graditi per trasmettere specialmente alle nuove generazioni i loro solidi valori" ha salutato così l'intero gruppo delle Penne Nere il Sindaco di Barzano', Franca Colombo in prima linea in una serata tanto speciale con il Presidente dell'A.N.A. di Lecco, Luca Ripamonti, il Vice Presidente Renato Sala, e una nutrita rappresentanza del gruppo Alpini di Barzanò, sostenuto e accompagnato da amici e simpatizzanti.



La Banda degli Alpini della sezione di Lecco, diretta dal Maestro Gianluigi Fioroni, ha allietato i presenti, accorsi numerosi, con un ricco potpourri di brani, tutti significativi, che hanno portato le Penne Nere indietro nel tempo, nella valle dei ricordi.



Da "Vecchio scarpone" a "Stelle alpine", dalla marcia alpina, "Inno al morbegno" alla trionfale "Aida" per concludere con un sincero augurio di buone feste sulle note di "Happy Christmas".



Cinque borse di studio intitolate alla memoria del compianto Presidente Nazionale, Ugo Merlini, sono state consegnate agli studenti che si sono distinti nel territorio per i loro meriti scolastici e il loro assiduo impegno, valutato dall'apposito Comitato della sezione A.N.A. di Lecco.



Ogni ragazzo ha ricevuto un assegno di 500 euro come riconoscimento per gli ottimi risultati ottenuti e, allo stesso tempo, come piccolo aiuto economico per le famiglie.

I ragazzi premiati

I premiati della serata sono stati Mauro Platti di Pasturo, attualmente iscritto al primo anno della Facoltà di Ingegneria Fisica, Carolina Platti di Pasturo, iscritta al primo anno del corso di Laurea Magistrale in Psicologia Clinica dello Sviluppo, Francesca Minchiotti di Maggianico, iscritta alla Facoltà di Lettere e Filosofia, Michele Frigerio di Barzanò, iscritto alla classe terza della scuola di secondo grado "La Traccia" e Chiara Cazzaniga di Barzano', iscritta al secondo anno della Facoltà di Scienze dei Beni Culturali.



Una serata importante, dunque, in cui le generazioni di ieri e quelle di oggi si sono perfettamente amalgamate, mostrandosi vero esempio per tutti i presenti.

Ilaria Bonfanti
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco