Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 298.774.686
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 22 dicembre 2010 alle 08:44

Il tema della sicurezza

L'installazione di un nuovo presidio dei Carabinieri a Barzanò suona molto come propaganda elettorale dell'attuale giunga Colombo.
Il comune cittadino si chiede che senso abbia aggiungere una nuova posta dell'arma, quando ve ne sono già due nel raggio di pochi chilometri, a Cremella e Casatenovo. Siccome si tratta ormai di un'unica area metropolitana, ben venga invece chi sostiene che sarebbe più efficiente e meno costoso potenziare le caserme già esistenti. Ricordo alla signora Colombo che il suo comune si trova giustappunto tra Cremella e Casatenovo e che la distanza tra i due paesi è percorribile in meno di 10 minuti di auto. Comprendo però anche il suo punto di vista elettorale quando si presenterà alle prossime elezioni comunali: grazie al mio intervento, Barzanò sarà più sicura ora. Sono molto perplesso.
Penso che il tema della sicurezza ormai debba essere trattato in maniera coordinata a livello provinciale. Basta con questo sciovinismo da paese!
Saluti
Giacomo Guenzi
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco