Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 238.869.027
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 31 dicembre 2010 alle 08:58

A proposito del busto del gen. Sirtori

Tempo fa scrissi al vostro giornale in merito al bassorilievo del gen. Sirtori, coperto e non più visibile da ormai qualche anno a Casatevecchio.

In risposta alla mia lettera, Casateonline intervistò il sindaco Rigamonti di Monticello, il quale affermò che la copertura era stata messa per ragioni di sicurezza e di conservazione.

Leggo ora sull'articolo "Mostre, teatro e riscoperta degli eroi come il Gen. Sirtori per il 150° dell'Unità d'Italia" che "se sarà possibile, a Monticello sarà restaurato e finalmente scoperto il bassorilievo".

Mi sorgono spontanee certe domande, visto che da anni passo per quella via e vedo quel rettangolo nero. Chi ha fatto tale dischiarazione? Quali sono gli impedimenti a tale restauro? Sono economici, tecnici, o si tratta di semplice mancanza di volontà? Si è già proceduto a fare uno studio tecnico ed una stima economica?

Ho come la sensazione che il 150° anniversario passerà e che il povero Generele continuerà a rimanere al buio. Come si dice... passata la festa, gabbato lo santo!

 

Cordiali saluti

Francesco Pirovano
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco