Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 242.779.902
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 22 gennaio 2011 alle 18:32

Criminalità, situazione drammatica

Salve,
ieri sera mi sono imbattuto in un posto di blocco dei CC a Casatenovo, all'altezza della rotonda dell'Esselunga, al ritorno a notte inoltrata sempre un blocco in centro paese, in tutti e due i sensi di marcia. Sono rimasto piacevolmente colpito dal vedere finalmente un po' di presenza delle FdO sul nostro territorio.. ormai quotidianamente martoriato dalla criminalità. Leggo oggi con stupore e tristezza della selvaggia rapina avvenuta all'IP di Campofiorenzo. Ora forse tutto torna ed i posti di controllo erano per quello.
Perchè in Italia per agire bisogna aspettare che il problema sia troppo esteso? Perchè in questo schifo di paese non esiste la parola "prevenzione"? Perchè nel meratese e casatese TUTTI i giorni ci sono furti, rapine e rimangono sempre impuniti? Perchè a tutte le ore suonano antifurti in appartamenti, ville, aziende? Sarebbe ora di avere una risposta forte dalle forze dell'ordine. Non è possbile che alle 5 del pomeriggio ci si debba barricare in casa. Mi piacerebbe faceste un servizio intervistando i vari marescialli di Casate, Merate e comuni limitrofi per sapere dati, statistiche e soprattutto per capire come stanno affrontando il problema.
Grazie.
Cordiali saluti
Andrea Consonni (cittadino esasperato)
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco