Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 234.290.098
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 27 gennaio 2011 alle 17:27

Casatenovo: un 2010 ''piatto'' dal punto di vista commerciale. 5 nuove aperture e 4 chiusure di attività. Ben 19 i sub-ingressi

Nell'ultimo anno la crisi non sembra aver danneggiato in maniera significativa il commercio a Casatenovo. A dimostrarlo sono i dati relativi al 2010 diffusi dagli uffici comunali che mostrano una situazione tendenzialmente in linea con quella dell'anno precedente.
Sono stati 4 gli esercizi di vicinato che hanno cessato la propria attività in maniera definitiva. Più numerosi i subingressi o modifiche di strutture già esistenti.

Piazza Mazzini, per il momento il centro del paese
(in attesa del trasferimento della Vismara)

Ma analizziamo ora nel dettaglio la situazione commerciale di Casatenovo aggiornata al 31 dicembre 2010. In paese sono presenti 2 grandi strutture di vendita e 5 medie strutture (di cui 2 alimentari).
I negozi di vicinato sono invece 67, così ripartiti: 12 alimentari e 55 non alimentari.
Per quanto riguarda questa categoria, si sono registrate nel 2010, 4 cessazioni definitive di attività a fronte di 3 nuove aperture. Un bilancio quindi in linea con quello del 2009. Diversa la situazione se si analizzano i procedimenti di sub-ingresso o modifica di attività esistenti, che lo scorso anno sono stati 10.
Passiamo ora al settore dell'artigianato che nel 2010 non ha conosciuto alcuna variazione, mostrando un quadro pressochè in linea con quello del 2009. Presenza cospicua per gli acconciatori-parrucchieri, presenti in paese con 17 attività, a cui si aggiungono i 7 punti di estetica.



Anche l'artigianato alimentare da asporto vanta sulla presenza di 7 attività, di cui 5 pizzerie/rosticcerie e 2 gelaterie/pasticcerie. In questo caso si è registrata l'apertura di una pasticceria, mentre le variazioni di attività sono state 3.
4 i lavasecco-lavanderie, che in 2 casi hanno conosciuto un cambio di gestione. 4 anche le attività di lavorazione di tessuti e materiali (di cui 3 tessuti/tendaggi e 1 calzolaio/pelle). 3 le agenzie di viaggio presenti a Casatenovo, 2 le autoscuole.



Passiamo infine alle attività di somministrazione di alimenti e bevande. 33 quelle presenti nel 2010, alle quali va aggiunta, a partire dal 2008, la presenza di un agriturismo in località Giovenigo. Molto limitati i cambiamenti registrati lo scorso anno, con 6 sub-ingressi, nessuna chiusura dichiarata e l'apertura di un bar annesso ad un distributore di carburante.
Un quadro generale che non risulta certamente favorito dalla particolare conformazione urbanistica del paese, frammentato in numerose frazioni e privo di una vera e propria piazza centrale di particolare attrattiva sia per i commercianti sia per la clientela, quest'ultima spesso invogliata a rivolgere il proprio interesse verso i vicini centri commerciali dell'hinterland milanese o verso le vie costellate di negozi del capoluogo lecchese.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco