Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 242.776.189
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 27 gennaio 2011 alle 19:38

Molteno: per Raviola ancora pazienza

Il raggio di sole è scomparso tra le nubi e l'eterno dilemma della prosecuzione della S.P. dalla rotonda di RAVIOLA a via Matteotti, prima del semaforo della Rettola, in territorio di SIRONE, continua.
Dopo l'enfasi del sopralluogo, con tanto di fotografia degli amministratori di Molteno con l'ex capogruppo PDL in Consiglio Provinciale ERMANNO BUZZI, quest'opera è molto probabile che rimarrà ancora sulla carta e nella mente dei nostri amministratori locali e provinciali.
E' da ricordare che a fine 2009, con una delibera dell'ultimo momento, la Giunta Provinciale PDL/LEGA aveva inserito nel PIANO TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE la somma di EURO 2.400.000 per quest'opera (erano 2.900.000 quelli messi a disposizione dalla Giunta precedente di centro/sinistra), da utilizzare nel 2011.
Si spera che tra approvazioni varie questo progetto si concretizzi realmente nel 2011 come promesso; i soldi stanziati sono però slittati, su decisione della stessa Giunta Provinciale sull'anno 2012, come da bilancio da poco approvato, trasformando così in illusioni le promesse fatte fino a questo momento ai cittadini interessati.
Il Sindaco di Sirone in occasione dell'approvazione provinciale di questo collegamento, dice in modo esplicito che sarà seguito da un sovrappasso ferroviario che porterà la strada dalla parte di via delle Industrie, sempre in territorio di Sirone, per poi collegarsi alla SUPERSTRADA (vecchio progetto).
Da indiscrezioni sembra che sui terreni toccati dalla prosecuzione, ancora sulla carta, siano già in atto speranze e prospettive di cambio di destinazione; da agricolo a …..
Naturali alcune domande:
come si collegherà alla SUPERSTRADA?
quando tutto questo sarà concretizzato se non ci sono soldi?
chi ha stabilito che lungo una nuova strada debbano obbligatoriamente sorgere costruzioni, siano esse industriali o residenziali?
Le risposte devono arrivare dagli Amministratori di MOLTENO che, con il loro silenzio, non contribuiscono certamente a fare chiarezza .
E' auspicabile che si attui  una soluzione che eviti di trasferire a COROLDO il problema traffico che attualmente interessa RAVIOLA.
Emilio Magni - Italia dei Valori Molteno
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco