Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 219.859.853
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Lunedì 07 febbraio 2011 alle 20:46

Barzanò: quasi ultimati i lavori per il campo della 'Manara', già in uso da un paio di mesi

Sono giunti quasi al termine i lavori per la realizzazione del nuovo campo di calcio per le squadre della Manara a Barzanò.
A mancare all'appello è l'opera di invasatura del fondo, da realizzare grazie all'impiego di un materiale naturale ottenuto da residui della noce di cocco. Un ultimo step che sarà completato non appena il tempo si stabilizzerà.
"Gli spogliatoi sono già in funzione - ha spiegato l'assessore ai lavori pubblici, Maurizio Rocca - come pure il campo, in uso ormai da un paio di mesi. La tribuna verrà invece ultimata nel mese di marzo".

Un immagine dall'esterno, del nuovo impianto

Il costo iniziale stimato in 571mila euro ha subito l'aggiunta di circa 40-50 mila euro finalizzati alla realizzazione dei nuovi spogliatoi voluti dal Coni, facendo così attestare la spesa finale attorno ai 610 - 620 mila euro.
A fine marzo, tempo permettendo, si dovrebbe ottenere il completamento di tutte le opere. Come si ricorderà, la realizzazione della nuova area sportiva è il frutto di un accordo stipulato tra amministrazione comunale e società calcistica.
A questo proposito la Manara ha chiesto un finanziamento al Credito sportivo per la stipula di un mutuo ventennale. Le rate le verranno pagate annualmente dal comune, che in questo modo non avrà problemi con il rispetto del patto di stabilità.
La Manara avrà in carico la manutenzione ordinaria e straordinaria dell' impianto per i primi dieci anni.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco