Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 219.859.962
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Mercoledì 09 febbraio 2011 alle 00:36

Casatenovo: preoccupati per il figlio chiamano i VVF ma stava solo dormendo

I vigili del fuoco del distaccamento di Merate sono intervenuti ieri nel primo pomeriggio a Casatenovo dove un ragazzino si era chiuso in casa e non rispondeva né al citofono né al telefono. I genitori, preoccupati, hanno allertato i soccorsi, i sanitari del 118 e i carabinieri. I pompieri sono riusciti a penetrare nell'abitazione attraverso una finestra e hanno scoperto che il giovane stava semplicemente dormendo.
L'allarme è scattato in centro paese, a poche centinaia di metri dalla parrocchia, dove vive il giovane insieme alla sua famiglia. I genitori sono andati al lavoro lasciandolo riposare. All'ora di pranzo hanno poi cercato di contattarlo, ma l'adolescente non dava cenni di risposta. Preoccupati hanno chiesto aiuto ai soccorritori, ma fortunatamente il figlio stava soltanto dormendo.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco