Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 220.085.124
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Mercoledì 09 febbraio 2011 alle 14:53

Bosisio P.: un 2010 positivo per la Pro Loco. 5600 i passeggeri trasportati dal Vago Eupili

Si è da poco tenuta la tradizionale riunione generale dell'associazione ProLoco di Bosisio Parini, nel corso della quale il consiglio d'amministrazione ha informato tutti i partecipanti sull'andamento delle attività e delle iniziative 2010. I referenti dell'associazione hanno illustrato un 2010 ricco di nuove iniziative e in netta crescita rispetto agli anni passati.
In particolare il battello Vago Eupilii ha segnato un nuovo record, circa 5600 passeggeri trasportati nell'anno 2010 (anche con 6 week-end di pioggia), segnando una gestione in positivo tra entrate ed uscite.

I volontari di Bosisio Parini

Questo successo è legato anche alle nuove iniziative che vedono protagonisti il battello e il Lago di Pusiano. "Iniziative come rappresentazioni teatrali e musica hanno dimostrato come la diversificazione delle proposte è la strada da seguire per aumentare il turismo sul nostro territorio" ha spiegato l'assessore Beccalli.
Anche le classiche iniziative come le serate danzanti, il maggio pariniano e la festa estiva hanno segnato un incremento delle presenze, segnando una media di 200 presenze per il ballo ed una punta di 4000 presenze nella serata centrale della festa estiva.
Un buon risultato anche il "Capodanno con la Proloco" e "Bosisio Rock Festival", "dimostrando che l'esperienza nella gestione delle feste ha permesso di ottenere la parità di bilancio tra entra ed uscite".



I mercatini natalizi del 2010 hanno visto una prima proposta della "fiera mercato", dimostrando secondo gli organizzatori come "la dinamicità sia la chiave per attirare i turisti e donare alla gente di Bosisio una tradizione sempre vivace".
Ottima anche la gita ai Mercatini di Vellden in Austria che ha visto la presenza di ben 65 partecipanti.
Tante iniziative sono previste anche per il 2011: l'associazione vorrebbe introdurre nuove attività, stringendo legami sempre più sinergici anche con le associazioni turistiche dei comuni limitrofi e rivieraschi del lago di Pusiano e contribuire attivamente ai festeggiamenti dei 150 anni di unità d'Italia.
"Vorrei concludere ringraziando personalmente tutti i membri dell'associazione" ha concluso l'assesore Beccalli. "Grazie al loro lavoro volontario contribuiscono in maniera decisiva a fare di Bosisio Parini un comune turistico e regalano ai cittadini momenti di aggregazione che sono l'anima di un paese".
M.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco