Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 270.293.279
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 12 febbraio 2011 alle 13:45

Nel 60esimo di fondazione dell'Avis di Besana, premiati gli studenti di Parini e Gandhi

Sono stati premiati nella serata di venerdì 11 febbraio i ragazzi che hanno partecipato al concorso artistico in occasione del 60esimo anniversario di fondazione dell'Avis di Besana, di cui fanno parte anche i gruppi casatesi di Barzago, Barzanò, Casatenovo, Cassago, Cortenuova, Cremella, Monticello, Sirtori e Viganò.

I premiati per la sezione manifesti
La cerimonia, che ha avuto luogo presso l'oratorio di Montesiro, ha visto come protagonisti gli studenti delle classi IV e V superiore del circondario.

Il presidente dell'Avis di Besana, Angelo Sala

160 in totale gli elaborati che sono stati presentati, in particolare dall'Istituto "Gandhi" di Villa Raverio e dal Liceo Linguistico Paritario "G. Parini" di Barzanò.

VIDEO




Il bando prevedeva la realizzazione di un logo per il 60esimo dell'associazione ed un manifesto, che questa avrebbe potuto utilizzare in diverse occasioni.



"Siamo molto soddisfatti della riuscita dell'iniziativa"
ha esordito il presidente del gruppo di Besana, Angelo Sala - Mi auguro che questi giovani possano inserire nel loro progetto di vita anche una scelta di aiuto agli altri. Ringrazio gli insegnanti, perchè sono attenti a collegare la scuola con le realtà del territorio".

Le premiazioni per i loghi

Presenti anche le autorità locali e provinciali legate al sodalizio, come il vicepresidente dell'Avis - Provincia di Monza, Roberto Taniacca: "Grazie per il progetto che avete portato avanti, perhè è indice che la vostra associazione è sempre più giovanile".

Maristella Carnio dell'Avis Besana

 A prendere la parola è stata poi l'assessore al bilancio del comune di Besana, Laura Scaccabarozzi: "Porto i saluti di tutta l'amministrazione, che ha aderito subito con entusiasmo ed interesse a questa stupenda iniziativa, perchè ha coinvolto i giovani che sono il presente ma soprattutto il nostro futuro".



Ad introdurre la serata i Clarionet Ensemble, l'orchestra di clarinetti della Civica Scuola di Musica di Casatenovo che ha intrattenuto il pubblico presente con brani classici e giovanili.

Roberto Cazzaniga del gruppo Avis di Barzanò

Dopo un primo intermezzo musicale, sono stati premiati i 4 vincitori per la sezione manifesto:

Il dirigente scolastico del Gandhi, prof. Franco Colombo insieme ad Angelo Sala

1) Sala Edoardo - Gandhi: 800 euro
2) Gruppo di lavoro di 4^ liceo "Parini" di Barzanò - 600 euro
3) De Marco Alessia - 400 euro
4) Franzetti Paola - Gandhi - 200 euro



E' stato inoltre premiato l'Istituto "Gandhi" con un riconoscimento di 500 euro. "Abbiamo voluto coinvolgere i giovani per rinfrescare la nostra immagine" ha così spiegato il membro della commissione tecnica che ha valutato i manifesti e i loghi, Maristella Carnio "E' stato difficile scegliere, perchè tutti in qualche modo incarnavano i valori della nostra associazione".

Angelo Sala con la preside del Parini, la prof. Denise Tagliasacchi

La giuria ha infatti deciso di assegnare due menzioni: speciale umorismo, a Migliore Christian, e tecnica artistica a Colombo Chiara dell'Istituto "Fumagalli" di Casatenovo.
Succesivamente sono stati premiati anche i 4 vincitori per quanto riguarda il logo:



1) Sarto Erika - Gandhi: 800 euro
2) Villa Luca - Gandhi: 600 euro
3) Sanvito Elisa - Gandhi: 400 euro
4) Scalabrì Marianna - Gandhi: 200 euro




Anche in questo caso, ci sono stati un ex-equo per il gruppo di lavoro del "Parini" di Barzanò e una menzione per l'originalità a Celestino Castagna del "Gandhi". In questo caso, ad essere premiato è stato il Liceo "Parini di Barzanò con un assegno di 500 euro.



Numeroso dunque il pubblico presente, che ha partecipato con attenzione ed interesse anche nei confronti dell'orchestra di clarinetti, un esempio di giovinezza ed impegno per il nostro territorio.

Simona Alagia
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco