• Sei il visitatore n° 339.384.368
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 17 febbraio 2011 alle 18:45

Valmadrera: il sindaco vieta botti e bombolette spray per Carnevale

“Divieto di accensione e scoppio giocattoli pirotecnici ed uso improprio articoli di carnevale”, è questo il testo ad oggetto dell’ordinanza appena emessa dal Sindaco di Valmadrera, Marco Rusconi, per il periodo di carnevale. In particolare, su tutto il territorio di Valmadrera, dal 6 marzo 2011 al 13 marzo 2011, è vietato l’uso improprio di bombolette schiumogene, fialette puzzolenti, polverine pruriginose, manganelli e altri oggetti che possano dare fastidio o risultare molesti. Per quanto concerne i “botti”, come è già stato sancito nel periodo di fine anno, sono vietate l’accensione e lo scoppio di qualsiasi giocatolo pirotecnico, sia esso appartenente alle categorie IV e V, sia rientrante tra le categorie di esplodenti in libera vendita, nei luoghi pubblici e a distanze inferiori a 30 m dagli edifici.
Scopo dell’ordinanza è quello di evitare il crearsi di situazioni offensive e dannose per l’uomo e per l’ambiente, che possano altresì dare vita a risse e diverbi, attraverso l’utilizzo sconsiderato di questi materiali.
Sono dunque avvisati i giovani di Valmadrera, che a carnevale hanno l’usanza di imbrattare e creare scompiglio in città con bombolette spray e petardi. La sanzione amministrativa per i trasgressori, andrà da un minimo di 25 ad un massimo di 500 euro.
Adele Maggi
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco