• Sei il visitatore n° 339.384.686
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 18 febbraio 2011 alle 09:03

Valmadrera: ordinanza anti-inquinamento PM10

È datata 15 febbraio 2011 l'ordinanza firmata dal Sindaco di Valmadrera, Marco Rusconi, volta a combattere l'inquinamento atmosferico. Per contenere i livelli di Pm10 presenti nell'aria, il Comune di Valmadrera ha deciso di porre alcune limitazioni, nell'uso di autoveicoli, motocicli e impianti termici, dal 16 febbraio 2011 al 15 aprile 2011.
In particolare, per quanto riguarda gli impianti termici, l'attivazione degli stessi dovrà passare da 14 a 13 ore massime giornaliere, con riduzione di 1°C delle temperature massime all'interno delle unità immobiliari, che non dovranno superare i 18°C + 1°C di tolleranza, per gli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e simili e i 20°C + 1°C di tolleranza, per tutti gli altri edifici.
Le limitazioni sul traffico veicolare coinvolgono soprattutto gli Euro 0. Dal 16 febbraio al 15 aprile infatti, è imposto il fermo permanente (da lunedì a domenica dalle 00.00 alle 24.00) di motoveicoli e ciclomotori a due tempi di classe Euro 0. Per gli autoveicoli Euro 0, benzina e diesel, Euro 1 ed Euro 2 diesel (diversi dagli autobus M3 del Trasporto Pubblico Locale (TPL), ex articolo 47, comma 2, del D. lgs. 285/92 (veicoli destinati al trasporto di persone, aventi più di otto posti a sedere oltre al sedile del conducente e massa massima superiore a 5 t), di tipo urbano, suburbano e interurbano) il fermo interesserà invece il weekend, con divieto di circolazione il sabato e la domenica dalle 00.00 alle 24.00. Nel periodo in oggetto, è vietato altresì accendere i motori in sosta su aree pubbliche o private per più di tre minuti, e vige l'obbligo di spegnere i motori nelle aree di sosta, in prossimità dei passaggi a livello o in casi particolari di traffico bloccato.
L'ordinanza pone inoltre il divieto di accensione e utilizzo di fuochi d'artificio, giochi pirici e pirotecnici, fumogeni, petardi e ogni altro oggetto utilizzabile per l'emissione di fumi e gas visibili.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco