Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 223.377.559
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 14/03/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 65 µg/mc
Valmadrera: 68 µg/mc
Colico: 63 µg/mc
Moggio: 85 µg/mc
Scritto Venerdì 25 febbraio 2011 alle 17:18

Missaglia: tagli alla cultura, salta anche il contributo al pluripremiato Carnevalone

Il primo effetto dei tagli al settore della cultura, nel comune di Missaglia, si avrà sul Carnevale. Per la prima volta la manifestazione organizzata dagli oratori delle tre parrocchie, che raccoglie quasi ogni anno numerosi riconoscimenti a livello provinciale, non riceverà il contributo dell'amministrazione comunale.
Una notizia che l'assessore alla cultura, Loredana Manzoni, ha già comunicato ai soggetti interessati nel corso della recente assemblea organizzata nella sala di Palazzo Teodolinda, alla presenza delle associazioni missagliesi.
"In quel contesto abbiamo spiegato l'impossibilità di erogare contributi straordinari ai nostri sodalizi e devo dire che nonostante l'evidente delusione, tutti hanno compreso la situazione. D'altronde si tratta di un'imposizione che ci arriva dal Governo e che noi comuni siamo chiamati a rispettare. In questo momento di crisi è necessario purtroppo fare dei sacrifici".

Immagine di repertorio del Carnevale missagliese

Tornando al Carnevale, senza i contributi comunali i comitati organizzatori hanno dovuto appellarsi a sponsor e privati per racimolare le risorse economiche necessarie e sono già pronti a scendere in campo nel primo week-end di marzo con i loro carri.
Allargando il campo al settore cultura, l'assessore Manzoni ha confermato il netto ridimensionamento delle risorse economiche destinate all'organizzazione di eventi durante il 2011.
"Il budget a nostra disposizione si è ridotto di oltre il 50% - ha spiegato - e questo non ci consentirà di organizzare mostre, concerti o eventi straordinari, limitandoci a iniziative meno dispendiose in termini economici. Ho accolto con dispiacere questo provvedimento, ma purtroppo per quest'anno non ci sono alternative. Siamo comunque al lavoro nel cercare di studiare nuove soluzioni a favore di gruppi e associazioni, ma al momento non c'è ancora nulla di ufficiale".
L'amministrazione comunale sta organizzando un'iniziativa in occasione del 150esimo dell'Unità d'Italia. Al momento il programma è ancora in fase di stesura, ma in collaborazione con il Ministero, si pensa di proporre una serata dedicata ai cori missagliesi, in particolare al Coro Brianza e al CRC, che si dovrebbe svolgere in Piazza Libertà.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco