Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 327.969.117
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 27 febbraio 2011 alle 09:59

Barzanò: sul PGT stiamo coinvolgendo la cittadinanza. Impegno Civico dia un contributo proficuo alla discussione

Rispondo all'articolo di Giancarlo Aldeghi, che lamenta uno scarso coinvolgimento dei cittadini nella redazione del PGT.
L'assessore
Roberto Conti

Innanzitutto chiariamo il punto in cui si trova l'iter di redazione del PGT: attualmente è stato pubblicato il Documento di Piano, che è solo uno dei tre documenti costituenti il PGT; questa fase, che serve per raccogliere tutte le istanze dei cittadini e delle associazioni e introdurre eventuali modifiche, concluderà il procedimento di Valutazione Ambientale Strategica. Inizierà poi l'iter vero e proprio di approvazione, con l'adozione dei tre documenti (Documento di Piano, Piano delle Regole e Piano dei Servizi), la pubblicazione e l'approvazione finale dopo l'esame delle ulteriori osservazioni pervenute.
La redazione della proposta di Documento di Piano è il risultato di un costante confronto con le varie realtà del Paese e in particolare con tutti i cittadini che hanno presentato dei contributi e delle istanze; ora sono in corso degli incontri pubblici organizzati con le diverse Frazioni del Paese, nei quali si presenta la proposta di Documento di piano e ci si confronta con le problematiche presenti in ogni frazione.
Questi incontri sono utili anche per redarre il Piano delle Regole, che definisce i criteri per l'edificazione del 95% del territorio urbanizzato che quindi riveste grande importanza, perché consente di rispondere in modo puntuale a tante esigenze pubbliche e private.
Da quanto detto, appaiono quindi ingiustificate le accuse di Impegno Civico, anche perché, il Paese stà ancora subendo le conseguenze degli atti da loro approvati in scadenza di mandato, in quel caso si', senza ascoltare l'opinione contraria di molti cittadini.
Questa Amministrazione non commetterà gli stessi errori.
Credo comunque fermamente che l'azione amministrativa debba necessariamente svolgersi in un contraddittorio positivo fra le diverse forze politiche. Per questo voglio sollecitare "Impegno Civico", a dare un contributo reale alla discussione in atto sul PGT; il Gruppo ha presentato un documento che dice varie cose sulla proposta di Documento di Piano, ma nella sostanza si riduce a molte considerazioni aventi carattere generale. A una forza politica è chiesto invece di assumere posizioni concrete sulle singole previsioni. Dicano cioe' quali "Ambiti di trasformazione" Non avrebbero previsto, oppure le diverse modalita' di attuazione che preferirebbero, o ancora dove confermerebbero le destinazioni produttive, laddove è prevista la riconversione in residenziale. Lo stesso dicasi per le previsioni di nuova viabilità.
Così penso e spero che potremmo confrontarCi in modo, magari vivace, ma comunque fecondo.
Assessore all'urbanistica, Roberto Conti
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco