Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 328.136.237
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 27 febbraio 2011 alle 17:31

Lodevole l’iniziativa di Carla Magni per i malati oncologici ma il Governo col milleproroghe ha premiato i furbi con i fondi destinati ai malati di cancro

L'onorevole Codurelli
Carissimo Direttore,
leggo oggi sul vs giornale di una lodevole iniziativa annunciata dalla dott.ssa Carla Magni a sostegno dei familiari di malati oncologici - lunedì 28 febbraio a venerdì 4 marzo, dalle ore 9.00 alle 13.00 presso il Mandic - acquistando prodotti del nostro territorio (farina gialla, miele, fiori) o iscrivendosi all'associazione sarà possibile contribuire attivamente al "Progetto di supporto psicologico ai malati oncologici", attivo da marzo 2010 e che ha ottenuto un ottimo riscontro dal territorio.

Nel ringraziare la dott.ssa Magni e tutta l'associazione per l'attività meritevole di attenzione alla quale non farò mancare il mio contributo, non posso sottacere e portare a conoscenza di tutti i cittadini cosa prevede il Milleproroghe approvato ieri definitivamente al senato dopo essere stato bloccato anche dal Presidente della Repubblica. Il nostro è stato un no convinto visto che il provvedimento è diventato un aumento delle tasse per fare regali agli amici e agli evasori. Un punto in particolare riguarda proprio i malati Oncologici.

- La copertura per i cinque milioni regalati a 100 allevatori padani, allevatori che non hanno pagato la multa per avere sforato sulle quote latte, 100, perché gli altri hanno pagato, come risulta dalle schede allegate al provvedimento, è presa della legge n. 220 del 2010 che serve ad assicurare il finanziamento dell'assistenza e della cura dei malati oncologici.

- Un vero regalo dunque agli evasori togliendo le risorse, già poche, come dimostra l'iniziativa in oggetto, iniziativa alla ricerca di risorse per alleviare il dolore dei malati di cancro.

- Ad ognuno la propria valutazione, personalmente credo non ci sia altra parola, se non un «vergogna», si, una vergogna e un vero insulto senza precedenti a tutti i malati oncologici, tutto questo grazie alla lega che difende oramai da un paio d'anni questi evasori facendo pagare, prima allo stato e ora togliendo i soldi ai malati!

On. Lucia Codurelli
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco