Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 219.859.942
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Sabato 12 marzo 2011 alle 12:04

Barzago: presentati al consiglio, i baby-amministratori

Sono stati presentati durante la seduta consiliare di venerdì sera a Barzago, il baby- Sindaco ed il consigliere di Barzago, eletti presso la scuola media di Barzanò. Un'iniziativa promossa dall'istituto per invitare i ragazzi a partecipare alla vita civile dei loro rispettivi paesi. Così, ieri sera il sindaco Mario Tentori ha voluto presentare i due ragazzi barzaghesi, Edoardo ed Alessia, agli assessori e consiglieri. "E' un'esperienza che per loro dura il tempo che sono a scuola, ma comunque significativa" ha così commentato il primo cittadino.

Il sindaco Tentori con i baby-amministratori barzaghesi

Il baby - Sindaco ha poi spiegato che, in ambito scolastico, gli argomenti trattati riguardano soprattutto l'inserimento di cibi ecologici e biologici nei distributori di merendine.
I ragazzi sono stati poi invitati dal sindaco Tentori a rimanere per il primo punto all'ordine del giorno, ovvero la presentazione delle iniziative per il 150esimo dell'Unità d'Italia. "E' una ricorrenza che sta a cuore a tutti coloro che amano la propria terra e le proprie tradizioni - ha affermato Tentori - Il mio auspicio è quello che il 17 marzo diventi un momento di unità di vedute e di obiettivi comuni in questo periodo di tensioni".
Dopo averli ringraziati per la loro presenza, il sindaco in nome dell'amministrazione comunale ha consegnato ai ragazzi una copia dell'editto di Vittorio Emanuele II che ha proclamato l'Unità, ed una spilla decorata con il logo scelto dal Consorzio Brianteo per la ricorrenza.
"Per omaggiare coloro che si sono sacrificati per costruire il nostro paese, per tutto il 2011 leggeremo un articolo della Costituzione all'inizio di ogni consiglio" ha concluso il sindaco.
S.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco