Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 238.949.495
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 19 marzo 2011 alle 15:16

Rogeno: i sindacati tornano in comune

A partire dal 1 aprile 2011, i rappresentanti sindacali della CGIL, CISL, UIL, ritornano in Comune. Una promessa che il sindaco ci teneva a mantenere. Il momentaneo trasferimento presso la sala civica di Rogeno dei sindacati, che si ringraziano per la disponibilità, ha consentito di armonizzare gli orari dell' Assistente sociale, della Bondeko e dei Sindacati stessi, consentendo di riportare all'interno del palazzo comunale tutti questi servizi.
Quindi le prestazioni offerte alla cittadinanza dai Sindacati, dalla Ass. Bondeko e dal Comune attraverso il servizio di assistenza sociale sempre più attento ai bisogni dei cittadini, si integrano e trovano la loro collocazione in municipio, nella prima saletta a sinistra appena entrati al piano terra (quella usata di solito dalla minoranza per intenderci).
Si ricorda che i sindacati, erano ospitati presso la vicina sala civica da circa un anno fa, al fine di evitare sovrapposizioni di orari e favorire una maggiore privacy alle persone che si rivolgevano sempre con maggior frequenza, urgenza ed in maggior numero ai servizi sociali del comune.

I NUOVI ORARI SARANNO i seguenti: CGIL IL MERCOLEDI DALLE 14 ALLE 15.
CISL IL MARTEDI' DALLE 9 ALLE 10.
UIL IL MERCOLEDI DALLE 9 ALLE 10.

Purtroppo il comune è piccolo, gli spazi sono quelli che sono, per le tante necessità e richieste che nel tempo sono aumentate.
Il sindaco vuole ringraziare i sindacati, la bondeko e tutti i soggetti che hanno collaborato alla ridefinizione degli orari delle proprie prestazioni.
Il sindaco Antonio Martone
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco