Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 219.633.177
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 15/02/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 66 µg/mc
Valmadrera: 51 µg/mc
Colico: 67 µg/mc
Moggio: 98 µg/mc
Scritto Lunedì 21 marzo 2011 alle 16:12

Casatenovo: il sindaco di Hiroshima risponde a Colombo. ''Grazie per le vostre preghiere''

E' giunta pochi giorni fa al comune di Casatenovo, la risposta del sindaco di Hiroshima, Tadatoshi Akiba, alla lettera che il
Tadatoshi Akiba
primo cittadino Colombo gli aveva indirizzato una settimana fa, all'indomani dell'evento sismico che ha devastato il Giappone. Un messaggio di solidarietà che il sindaco casatese aveva voluto tributare al collega, dal momento che le due città sono gemellate dal 2003, da quando cioè l'amministrazione comunale di Casatenovo ha aderito all'iniziativa ''Majors for peace''.
''Non sappiamo ancora quali saranno gli effetti complessivi di questo disastro - aveva scritto Colombo al collega di Hiroshima - ma a nome dei cittadini di Casatenovo, vorrei portare la nostra solidarietà e offrire il nostro cordoglio al popolo giapponese, in particolare alle città maggiormente colpite''.
Come dicevamo, qualche giorno fa è giunta la replica del primo cittadino della città del Sol Levante. ''Grazie per la vostra solidarietà e le parole d'affetto rispetto al terribile terremoto'' si legge all'inizio della missiva.
Colombo ha avuto modo di incontrare il Sindaco Tadatoshi Akiba nel corso di una sua visita in Italia nel 2005, mentre lo scorso anno è stato consegnato all'amministrazione nipponica, il gagliardetto del comune. Per il 2011 è invece in programma una videoconferenza tra i due comuni.

Di seguito la risposta inviata dal Sindaco di Hiroshima Tadatoshi Akiba:

Caro Sindaco Colombo,
Grazie per la vostra solidarietà e le parole d'affetto rispetto al terribile terremoto, devastante tsunami e l'incidente nucleare che ha colpito le regioni di Tohoku e Kanto, nella zona nord-occidentale del Giappone.
Hiroshima si trova lontano rispetto all'epicentro delle scosse di terremoto, perciò non ci sono danni, ma molti di noi hanno amici e familiari lassù.
Ancora non si ha una stima definitiva del disastro, ma è chiaro che i danni sono sottostimati e migliaia restano i dispersi.
Grazie mille per le vostre preghiere, tutti noi stiamo pregando in questi giorni.

Sindaco Akiba

Articoli correlati:
14.03.2011 - Casatenovo gemellato con Hiroshima e il sindaco esprime solidarietà in una lettera
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco