• Sei il visitatore n° 340.378.806
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 28 marzo 2011 alle 16:17

Rogeno: week-end di sport e solidarietà con comune e associazioni. Centinaia di atleti premiati dagli olimpionici Rossi e Isacco

Grandissimo successo per la seconda edizione di "Sport e solidarietà", la manifestazione a scopo benefico organizzata dalla società blu celeste ASD Lecco Calcio a 5 insieme a Rogeno ASD, ASD Shingitai Rogeno con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Rogeno.
Quest'anno la manifestazione si è riproposta con una sensibile novità rispetto all'anno scorso: non più un'unica giornata, ma un intero week-end dedicato allo sport e alla solidarietà.

Foto di gruppo per atleti, staff e autorità intervenute

Nell'arco di due giornate la kermesse ha visto infatti la partecipazione di oltre 300 atleti, di differenti fasce d'età e impegnati in diverse discipline, e di oltre mille visitatori.
Calcio a 5 (sia della prima squadra che per i giovani classe 2000 - 2001), esibizioni di arti marziali, torneo di ping pong, pallavolo femminile, ginnastica e danza, queste sono le principali discipline che nelle giornate di sabato e domenica si sono fuse accomunate da un unico obiettivo: aiutare i più bisognosi.



Come ha infatti spiegato l'assessore allo sport del comune di Rogeno, Cesare Gerosa, il significato più profondo di questo evento è proprio la solidarietà: "Questa manifestazione ha riscosso davvero un enorme successo e non possiamo che definirci soddisfatti. Si tratta infatti di un momento importante, non soltanto dal punto di vista sportivo e del divertimento, ma soprattutto come occasione per fare del bene. L'intero ricavato verrà infatti devoluto al comune di Rogeno che lo destinerà al settore dei servizi sociali che vede un aumento sempre maggiore di richieste di aiuto da parte di famiglie in difficoltà. In questo modo riusciremo ad aiutarle".



Soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco Antonio Martone, che ha voluto esprimere un ringraziamento particolare: "Vorrei ringraziare soprattutto gli organizzatori, che dietro le quinte si sono impegnati in un lavoro davvero enorme. Sport e solidarietà sono due termini che non soltanto iniziano con la stessa lettera, ma che formano un connubio perfetto riuscendo ad unire il divertimento e un gesto importante. Tutti coloro che hanno partecipato a questa giornata hanno fatto anche del bene lanciando un messaggio molto forte".
E ad aprire le due giornate all'insegna dello sport è stata proprio la 25esima giornata del Campionato Nazionale di Calcio a 5 - serie B, in cui la squadra blu celeste ormai lanciata verso i play off si è confrontata con il PCG Bresso ottenendo una schiacciante vittoria per 11 a 3.



Una giornata dunque doppiamente importante per l'ASD Lecco Calcio a 5, secondo il presidente Massimo Giacchetti, che ha così commentato: "Siamo davvero soddisfatti per il risultato ottenuto ieri e soprattutto per la riuscita di questa manifestazione, che quest'anno ha visto la presenza di importanti novità: dalla vera e propria invasione delle ragazze dell'APD Side Sport 2006 che hanno partecipato numerosissime esibendosi in danza, ginnastica e baby-gym, fino all'esibizione della Scuola di Karate Shingitai e del Judo Club Samurai Akidoì, che hanno presentato due arti marziali importanti da vedere dal vivo. La novità assoluta di quest'anno è stata inoltre la presenza del ping pong, che speriamo di riuscire a riproporre anche in futuro. Lo scopo dell'evento naturalmente è quello di far conoscere il Calcio a 5 e gli altri sport utilizzando come vetrina il Palazzetto di Rogeno in cui giochiamo da due stagioni e che probabilmente a breve verrà rimesso a nuovo, ma un altro scopo non meno importante in cui crediamo è quello benefico, reso possibile grazie all'ottimo rapporto di collaborazione reciproca creatosi con l'amministrazione comunale di Rogeno. Questa è la dimostrazione che lavorare bene e insieme porta solo cose utili e prestigio per entrambi".



Tornei sono stati dunque intervallati da ginnastica, danza ed esibizioni marziali. Per quanto riguarda il Campionato provinciale di pallavolo Under 12 il GS Rogeno ha battuto l'Oratorio Oggiono per 3 - 0. Risultato ribaltato invece per la categoria Allieve che ha visto la vittoria dell'Oggiono per 3 - 1.
Per quanto riguarda invece il Torneo Calcio a 5 bambini (anni 2000-2001), la classifica finale ha visto la vittoria del San Fermo, secondo posto per Sirone, seguito da Civate e Rogeno.



Per quanto riguarda infine la novità assoluta di quest'anno, il torneo di ping-pong, primo classificato è stato Marcello Maruccia, seguito da Simone Comi.
Alle premiazioni finali erano presenti come graditissimi ospiti nonché modelli sportivi per le nuove generazioni i campioni olimpionici Antonio Rossi e Jennifer Isacco, nonché i premiati ciclisti rogenesi Aristide Ratti, Gabriele Bosisio e Matteo Pelucchi.

Fotoservizio a cura di:
Andrea Greco
Studio Greco s.n.c. - Malgrate
www.studiogrecosnc.it
M.M.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco