Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 269.794.809
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 17 aprile 2011 alle 14:16

Musica/24: Punk rock melodico per i giovani Paranoid Parking, tra esibizioni live e brani originali

È la fine del 2008 quando Federico Colombo propone al batterista Fabrizio Coco di formare un gruppo. I due decidono di condividere l'esperienza contattando altri due amici, Giacomo Buzzi alla chitarra e Lara Frison alla voce, per completare la formazione di base.
Le prove iniziano presto, già nel mese di febbraio 2009, mentre a giugno dello stesso anno si aggiunge finalmente il pezzo mancante: si tratta di Giacomo Cereda, al basso. Con il gruppo ormai ben avviato le prove dei mesi successivi permettono di ultimare un repertorio di pezzi cover per i primi live. Di fatto, le prime esibizioni avvengono in due festival locali per band emergenti: il Villa Cioja di Missaglia ed il Buzhero Contest di Bussero.


Dopo queste date i Paranoid Parking ritornano in sala-prove, pronti a lavorare su nuove cover ed a cimentarsi nella scrittura di pezzi originali. Giacomo, tuttavia, è costretto a lasciare il gruppo, lasciando rimane quindi Federico come unico chitarrista della band. I Paranoid Parking decidono di proseguire con una sola chitarra, razionalizzando significativamente la lineup della band. 


Il quartetto inizia a scrivere i primi pezzi inediti e torna a suonare live, presentando il nuovo repertorio, che conta oggi fra i venti e i venticinque pezzi. In particolare, il gruppo ha avuto la possibilità di togliersi molte soddisfazioni esibendosi in altrettante occasioni, soprattutto nell'ultimo periodo: dal Kiiro Caffè di Merate al Bar Centrale di Airuno, rispettivamente nel febbraio e nel marzo del 2011.
I giovani membri della band hanno tutti circa vent'anni e risiedono in vari comuni del casatese e del meratese: da Brivio a Robbiate, passando per Missaglia.

Nel quartetto spicca soprattutto la voce chiara e pulita della cantante, che ricorda, tuttavia, più Avril Lavigne che Alanis Morissette. In generale, i Paranoid Parking sono ispirati da molti artisti della scena rock internazionale: sono senza dubbio presenti sia le sfumature punk pure di Blink182, Sum41 e Green Day che quelle più core di Nickelback, Evanescence, 30 Seconds to Mars e Paramore; non manca, comunque, qualcosa del sound grunge di Nirvana e Pearl Jam.


Il gruppo è pronto per la produzione della prima DEMO, utile per farsi conoscere meglio sul territorio, oltre che per concretizzare il grande lavoro compiuto finora. "La DEMO cui stiamo lavorando" ci ha detto la cantante Lara Frison "dovrebbe essere pronta per al massimo per l'autunno di quest'anno. Sarà composta sicuramente dai tre brani originali che già abbiamo composto, ai quali abbiamo intenzione di aggiungere qualcosa di nuovo".

PARANOID PARKING

Data di formazione: Inverno 2008.
Membri / Componenti: Lara Frison (Voce); Fabrizio Coco (Batteria); Giacomo Cereda (Basso); Federico Colombo (Chitarra).
CD / EP / Album / DEMO: //
Genere: Punk rock melodico.
Musicisti di riferimento: Blink 182, Paramore, Simple Plan, Paramore, Yellowcard, Sum 41, Green Day, Vanilla Sky, Jimmy Eat World, Evanescence, Bullet for My Valentine, 30 Second to Mars, Nirvana, 12 Stones, Nickelback, MxPx.

Link MySpace Music: www.myspace.com/paranoidparking

 

Alberto Molteni
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco