Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 309.818.449
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 27 aprile 2011 alle 10:19

Ciao Vittorio, sognatore che non si è mai arreso, morto per la libertà

http://www.casateonline.it/public/pub_immagini/2011/Aprile/Casateonline_Arrigoni11.jpg
Vittorio Arrigoni
Ciao Vittorio, è la prima volta che mi capita di assistere ad un saluto così partecipato; seppur nel dolore c'era un grido disperato di speranza nei visi delle persone presenti. Ammettilo che ti sei divertito molto di più nella seconda parte della cerimonia, mi sembrava... di vederti, là nel fondo di quella palestra gremita di gente, con il tuo sorriso di uomo buono.
La tua vita meritava e merita rispetto, molto di più di quanto fino ad ora te n'è stato concesso da chi continua a fingere di non capire e preferisce vivere dentro ai propri egoismi. Ma questo non riguarda chi c'era ieri. Chi c'era domenica sa, conosce nel profondo quale sia stato il tuo impegno ed è orgoglioso di te.
Mi sento di dover ringraziare tutti coloro che hanno partecipato, tutti coloro che ci hanno messo la faccia e la voce e, in modo particolare, l'Amministrazione Comunale di Bulciago per la sua grandissima dignità. Le parole pronunciate ieri dal Vicesindaco e da tua madre Vittorio, hanno tutta la mia più profonda approvazione e ammirazione.
Ti ricorderemo così, come tu volevi, come un uomo, come un vincitore, come un sognatore che non si è mai arreso e continueremo a far sentire la tua voce che era la voce di chi non ha voce. E allora arrivederci Vik. Restiamo umani. ... morto per la libertà. Free Gaza!
Sabrina Ferrante
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco