• Sei il visitatore n° 344.918.422
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 13 maggio 2011 alle 18:07

Bulciago: nuovo percorso pedonale in centro, ridotta la spesa per Via Beneficio. Critica la minoranza

Nella seduta consiliare di giovedì sera a Bulciago è stato presentato il piano triennale delle opere pubbliche 2011 - 2012 - 2013, al quale sono state apportate alcune modifiche. Per l'anno 2011 rimangono confermati i 320mila euro, nei quali rientra anche il progetto di riqualificazione urbana e viabilistica di via Volta e via Taverna. Si tratta di un progetto finalizzato a creare un passaggio pedonale che colleghi il cimitero al polo scolastico. Il percorso si snoderà anche nei pressi della chiesa parrocchiale collocandosi sul fronte strada. Il progetto prevede inoltre la realizzazione di parcheggi in via Taverna.
Il sindaco Beretta ha poi illustrato quello che potrebbe essere un secondo tratto di collegamento fra il cimitero e via Parini.

A sinistra il sindaco Egidia Beretta

 "Stiamo trattando con un privato anche per realizzare questo secondo passaggio pedonale. Ci auguriamo di poter iniziare i lavori di questo progetto, che comporterà un miglioramento notevole della viabilità pedonale nel nostro comune". Il primo cittadino ha poi espresso la volontà di convocare, dopo l'estate, un'assemblea pubblica per tenere informati i cittadini di questo lavoro che li riguarda da vicino.
Per quanto riguarda il 2012, è stato invece ridotto il costo dell'intervento di via Beneficio da 400mila a 150mila euro. Come si ricorderà si tratta del progetto di recupero della corte che si affaccia sulla centrale piazza. Un intervento ambizioso del quale sino ad ora non si conoscono con precisione i dettagli. "Ci auguriamo di arrivare entro l'anno prossimo all'acquisizione degli edifici" ha spiegato il sindaco di Bulciago.

Il capogruppo di minoranza, Giuseppe Visconti

Critiche sono state mosse dall'opposizione rispetto ad alcuni lavori che necessitano di essere realizzati. Il capogruppo Visconti ha così espresso la propria preoccupazione circa i giardinetti pubblici: "Ci sono alcuni giochi rotti, che sono anche pericolosi per i bambini" ha affermato. Perplessità è stata espressa da parte del consigliere Renzo Cappellini di fronte al costo di 52.000 euro per le asfaltature. A spiegare l'intervento è stato l'assessore Filippone. "Andremo ad intervenire in alcuni punti in modo costante, perchè la nostra filosofia è quella di mettere a posto le strade senza attendere troppo". Le asfaltature che verranno realizzate riguarderanno via 1 Maggio, una parte di via Provinciale, via del Lavello e una parte a ridosso del centro sportivo. Critiche anche sulla mancanza di investimenti in fonti d'energia rinnovabili e sullo stop all'intervento per la fognatura di via Dante - via Volta. "Il progetto di completamento della fognatura è stato raccolto dall'Ato e sarà realizzato da Idrolario, anche se il costo delle acque chiare sarà a carico del comune" ha precisato il primo cittadino.
S.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco