Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 309.968.658
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 21 maggio 2011 alle 09:18

No al parco nella Valle della Nava

Concordo pienamente con l'idea della sig.ra Comi di evitare l'inserimento della valle della Nava nel parco del Curone.
Il parco occupa già fin troppo terreno nella nostra zona (e io sono dell'idea che torgliene un po' non sarebbe una brutta cosa).
Questo parco a mio avviso non rispetta le 'condizioni base' per quello che è stato creato. Cosa intendo? Intendo per esempio la conservazione del verde dalla cementificazione (E allora le case costruite nella Galbusera bianca chi le spiega?).
Nel parco riesci a camminare solo sui sentieri maggiormente percorsi, perchè il 60% dei restanti sentieri è ormai una distesa di rovi, come del resto anche il bosco (e allora chi spiega il degrado di questa situazione?).
Per non parlare della fauna ittica e stanziale, sulla quale è meglio non entrare nei particolari visto che è un problema molto, ma molto grande.
Il parco è un'oasi da preservare solo per chi abita al suo interno?
Bisogna preservare il nostro territorio per i SIGNORONI della domenica che per fare una passeggita rilassante all'aria aperta vengono con le loro utilitarie (defender enormi, Range rover, x5, q7 etc...) a finestrini chiusi e aria condizionata accesa! Vestiti con abito elegante!... e si sa che nel bosco ci si sporca, si suda......
Allora se proprio proprio volete salvaguardare il territorio mettete dei vincoli sulla cementificazione, che tutti devono rispettare e lasciate usare il territorio alle persone che svolgono i propri svaghi o attività ( ciclisti-pescatori-cacciatori-enduristi etc.).

Cordiali saluti

P.M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco