Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 273.371.966
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 30 maggio 2011 alle 15:28

Maresso: violento impatto tra due auto in Via Manzoni. 73enne al PS con diversi traumi

Violento scontro frontale nel primo pomeriggio di lunedì a Maresso di Missaglia. Ad avere la peggio è stata una donna di 73 anni residente a Lomaniga che è stata trasportata in codice giallo avanzato al Mandic di Merate per i numerosi traumi riportati. Ferito anche l'autista dell'altro mezzo coinvolto, anche se le sue condizioni non sono preoccupanti.



Il sinistro si è verificato in Via Manzoni, all'altezza della località Pianina. Secondo una prima ricostruzione ancora in attesa di una conferma ufficiale, una Ford Fusion condotta da un 20enne residente a Concorezzo, stava salendo da Barriano, diretta appunto, verso il centro di Maresso.



Per cause ancora tutte da accertare, la vettura avrebbe sbandato, invadendo la corsia opposta, occupata da una Daewoo Matiz condotta dalla 73enne missagliese.



L'impatto è stato davvero molto violento tanto che la Fusion è girata su se stessa, fermandosi perpendicolare rispetto alla strada, mentre la piccola utilitaria di colore verde è finita con la parte posteriore, sopra la collinetta che delimita il confine della carreggiata.



Testimoni e residenti si sono portati subito in strada, temendo il peggio per l'anziana. La donna era infatti incastrata nell'auto e non riusciva ad uscire.

VIDEO



Sul posto in pochi minuti si sono portati due mezzi della Croce Bianca di Merate che hanno prestato soccorso alle due vittime. Per liberare la 73enne dalla vettura si è reso necessario l'intervento dei vigili del fuoco, portatisi a Maresso con due mezzi da Lecco e Merate.



La circolazione è rimasta chiusa per più di un'ora al passaggio dei mezzi, mentre una pattuglia dei carabinieri della stazione di Casatenovo effettuava i rilievi del caso per risalire all'esatta dinamica del sinistro e attribuire eventuali responsabilità.



La donna è stata portata al Mandic di Merate in codice giallo avanzato, per i diversi traumi riportati. Meno gravi invece, le condizioni del 20enne.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco