Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 311.029.012
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 30 maggio 2011 alle 16:44

Nibionno: centinaia di atlete sul campo dell'oratorio di Tabiago per il torneo di minivolley provinciale. Ben 12 le società presenti

Successo per la quinta tappa del minivolley estivo, organizzato dal Comitato di Lecco in collaborazione con le società del territorio. Domenica 29 maggio è stata la Pallavolo Nibionno ad ospitare l'evento presso l'oratorio di Tabiago, dove sono stati allestiti per l'occasione una decina di campi da gioco.



204 in tutto le giovani atlete che si sono sfidate sotto il sole secondo tre categorie: minivolley primo livello, minivolley secondo livello e palla rilanciata. Ben 12 le società presenti.



La squadra locale era la più numerosa e contava 52 atlete, seguita dal Barzavolley presente con 30 giocatrici. Le altre formazioni erano: A.S.D. Pallavolo Galbiate (12), A.S.D. Padernese (14), A.S.D. O.SF.N.S.A. Oggiono (11), A.S. Montevecchia (24), A.S. Pallavolo Missaglia (7), Polisportiva S.Giorgio Volley (13), Polisportiva Olginate (11), Pallavolo A.Picco Lecco (6), Polisportiva Bellano (13) e Polisportiva Mandello (11).



Le giovani atlete hanno giocate dalle 9.30 del mattino fino alle 17 di pomeriggio con una pausa alle 12.30, durante la quale hanno potuto ristorarsi insieme ai loro genitori presso il tendone allestito accanto ai campi da gioco.



Il minivolley, inoltre, rientra ormai a pieno titolo nella manifestazione "Sapori della Brianza", che quest'anno è giunta al suo decimo anniversario.



Al termine delle partite, tutte le ragazze che hanno partecipato sono state premiate: come gli allenatori ed organizzatori hanno sempre sostenuto, ciò che viene ricosciuto è lo spirito di amicizia e di gioco sereno.



Una domenica all'insegna del sole e dello sport dunque, che ha visto trionfare non la competizione ma l'amicizia e la collaborazione anche fra squadre diverse.

S.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco